Dedagroup fa shopping in ambito AI e Data Intelligence

Oltre all’acquisizione del 100% di Nodes, si segnala la crescita in ORS dove è stata raggiunta la quota di controllo del 51%

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro

Prosegue la strategia di crescita anche per linee esterne di Dedagroup, che rafforza ulteriormente la presenza negli ambiti dell’Intelligenza Artificiale e della Data Intelligence. Il Gruppo ha infatti acquisito il 100% di Nodes, realtà nata a Roma nel 2006 e specializzata in Big Data & Analytics, Data Quality & Governance, Data Protection e Master Data Management per lo sviluppo di soluzioni rivolte alle aziende per il governo dei dati e la loro trasformazione in informazioni chiave a supporto dei processi decisionali.

A questa operazione si aggiunge anche l'incremento dal 20% al 51% della quota di partecipazione in ORS, società nata a Roddi (Cuneo) e rapidamente cresciuta anche a livello internazionale in particolare sul mercato americano, diventando un riferimento nello sviluppo di piattaforme software per ottimizzare e automatizzare i processi aziendali grazie ad algoritmi di Intelligenza Artificiale. L’operazione, che oggi porta Dedagroup ad acquisire la quota di controllo, segue l’ingresso del Gruppo in ORS, avvenuto nel 2021.




Marco Podini, Presidente esecutivo di Dedagroup

Dedagroup, attraverso queste due operazioni, arricchisce così il pool di competenze – con un team che complessivamente e trasversalmente supera i 200 esperti – e di soluzioni software (sia in-house sia As a Service) per la digitalizzazione dei processi e per la gestione “intelligente” dei dati nei settori in cui opera: Banking & Finance, Treasury & Financial Software, Energy, Fashion, Retail & Manufacturing, Digital Business e PA.

Dati e Intelligenza Artificiale sono da diversi anni al centro della nostra attenzione e dei nostri sviluppi, in modo trasversale a tutti i principali ambiti in cui interveniamo. Il nostro sguardo costante sul mercato identifica opportunità dove, insieme all’eccellenza tecnologica, troviamo l’approccio e la capacità di plasmare le soluzioni sui bisogni dei clienti. Se per molti l’efficienza tecnologica significa standardizzazione, in Dedagroup crediamo fermamente che passi invece dalla capacità di personalizzare, un obiettivo raggiungibile solo mettendo in campo il governo dell’intelligenza umana. Sia in Nodes sia in ORS abbiamo trovato questo per noi imprescindibile connubio tra i più alti standard tecnologici e la capacità di interpretazione e quindi di risposta di cui il mercato ha bisogno per evolvere”, commenta Marco Podini, Presidente esecutivo di Dedagroup.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter