Nexi in partnership con Microsoft per il cloud nei pagamenti digitali

Le soluzioni Azure scelte per le piattaforme Nexi e per il consolidamento dei suoi data center in Europa, a partire dall'Italia

Trasformazione Digitale Cloud

Collaborazione strategica tra Nexi e Microsoft. L’idea è di accelerare l’innovazione dei pagamenti digitali e guidare la digitalizzazione di PMI, aziende, pubblica amministrazione e istituzioni finanziarie in diversi mercati europei, attraverso soluzioni verticali a valore aggiunto capaci di rispondere a esigenze specifiche, come soluzioni one-stop-to-digital di facile adozione per le piccole imprese, infrastrutture di pagamento sicure e scalabili cloud based al servizio dei cittadini per gli enti pubblici, ottimizzazione delle operazioni di pagamento e di cassa per le aziende e la promozione di nuovi scenari digital native mirati ai clienti di istituzioni finanziarie.

Grazie all’accordo, Nexi è stata selezionata da Microsoft come uno dei principali provider di pagamenti digitali per l’e-commerce in Italia, Danimarca, Svezia e Norvegia. Nexi e Microsoft collaboreranno inoltre per incorporare le soluzioni di pagamento di Nexi nei servizi e nelle soluzioni Microsoft Cloud.

Tra gli aspetti chiave della collaborazione, spicca in primo luogo la scelta da parte di Nexi di Microsoft come preferred cloud provider per i servizi e le soluzioni cloud Azure nel percorso di trasformazione delle proprie piattaforme e dei propri data center: quando saranno disponibili, evidenzia una nota, Nexi si avvarrà dei servizi del Cloud data center del nord Italia .

Inoltre, Microsoft ha selezionato Nexi come uno dei principali fornitori di servizi di pagamento per le attività online nei maggiori mercati europei. Le soluzioni digitali PSP e di incasso della PayTech saranno integrate nelle digital properties di Microsoft, concentrandosi inizialmente su quattro Paesi europei (Italia, Danimarca, Svezia e Norvegia) con possibilità di futura espansione in altri mercati.

Non solo: Nexi e Microsoft intendono collaborare nell’integrazione delle funzionalità di pagamento nelle soluzioni Microsoft e di un go-to-market congiunto verso gli Independent Software Vendor (ISV) al fine di realizzare scenari verticali e casi d'uso rilevanti per le aziende e le realtà che operano nei mercati di interesse. Le due società intendono lanciare una proposta congiunta verso ISV, Software Company e Startup, focalizzandosi in una prima fase sul mercato italiano per poi estendere nel tempo l’offerta ad altri mercati europei.

Infine, Microsoft e Nexi intendono collaborare per creare soluzioni e servizi congiunti, comprese proposte per le PMI e per il mondo corporate, integrando le soluzioni di Nexi nei servizi e nelle soluzioni cloud di Microsoft.

“La partnership strategica con Microsoft è la dimostrazione della forza dell'unione di competenze a carattere fortemente locale nel settore dei pagamenti con una dimensione europea. Riteniamo che l’investimento congiunto in questa partnership potrà accelerare la digitalizzazione dei pagamenti in Europa e la nostra cloud transformation. L’accordo tra Microsoft e Nexi, soprattutto, consentirà a PMI, aziende, pubblica amministrazione e istituzioni finanziarie di poter contare su soluzioni innovative e su maggiore flessibilità ed efficienza. Sfruttando anche le funzionalità di Azure, Nexi potrà inoltre accelerare l'integrazione delle funzionalità di pagamento nelle piattaforme software e diventare così il preferred payment partner degli ISV", commenta Paolo Bertoluzzo, CEO del Gruppo Nexi.

"L'innovazione dei pagamenti digitali consente esperienze più semplici e frictionless per i clienti, a vantaggio di istituzioni finanziarie, aziende e consumatori. Nexi sfrutterà l'infrastruttura cloud sicura e l'ecosistema di partner di Microsoft per estendere le proprie soluzioni di pagamento digitale ai mercati europei. Oltre ai vantaggi per gli utenti finali, vedo il potenziale di questa diffusione per promuovere l'innovazione nel settore, creando nuove opportunità per ISV e startup. Anche Microsoft beneficerà delle capacità e delle soluzioni Nexi per il proprio e-commerce in diversi mercati europei", aggiunge Ralph Haupter, Presidente Microsoft Emea.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Speciale

Veeam On Tour 2022

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Download

Le regole del multicloud

Calendario Tutto

Set 14
ACRONIS - Imposta correttamente la tua strategia di Disaster Recovery
Ott 20
SAP NOW 2022

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter