DGS acquisisce il system integrator SMC

Dopo le operazioni relative a LumIT e Sarce, la società si rafforza ulteriormente sul mercato italiano

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro

Un’altra acquisizione in Italia per H.I.G. Europe, filiale europea del fondo d’investimento internazionale H.I.G. Capital: tramite la propria portfolio company DGS, specializzata in IT e cybersecurity, è stata infatti acquisita SMC.

Basata a Treviso e attiva da più di 40 anni, SMC si distingue per le sue competenze in particolare nel settore industriale, ed è Platinum Partner di Liferay, la piattaforma open source evoluta per la creazione di portali business per le grandi organizzazioni. Come dettaglia una nota, SMC vanta un forte posizionamento nel Nord e Centro Italia, con un ricco portafoglio clienti che spazia dall’industria alla pubblica amministrazione, dalle banche alle assicurazioni. SMC è fondatore di RIOS (Rete Italiana Open Source), punto di riferimento per le piattaforme open source con il supporto e la garanzia di soluzioni di livello enterprise.


Raffaele Legnani, Managing Director di H.I.G. in Italia

L’acquisizione di SMC rappresenta il terzo add-on completato da DGS da quando è stata acquisita da H.I.G. a settembre 2020. Con l’obiettivo di espandere ulteriormente i mercati di riferimento e il portafoglio di offerta, la società ha precedentemente acquisito: LumIT, specialista nell’ambito della cybersecurity, e Sarce, leader nella digital transformation e nel cloud management.

L’acquisizione di SMC ci darà accesso alle tecnologie Open Source, in particolare Liferay, segmento in forte crescita e di rilevanza strategica nel mondo ICT, permettendo considerevoli opportunità di cross-selling sull’attuale base clienti del Gruppo. L’operazione costituisce inoltre un importante passo avanti per l’implementazione del nostro piano strategico di ampliamento delle competenze tecnologiche, della specializzazione nel settore industriale e della copertura geografica”, commenta Vincenzo Fiengo, Co-CEO di DGS.

SMC è sempre stata in grado di anticipare e soddisfare i bisogni dei propri clienti. Oggi è indispensabile avere la scala necessaria e una gamma completa di soluzioni per coprire le esigenze della clientela a 360°: la strategia implementata da DGS è convincente e ne vogliamo fare parte per contribuire a realizzarne gli obiettivi”, aggiunge Riccardo D’Avella, Presidente di SMC.

“Siamo entusiasti di annunciare questa nuova acquisizione che riflette la strategia di H.I.G., a fianco del management di DGS, di supportare il gruppo nella sua crescita per linee esterne. Contiamo di raggiungere traguardi sempre più importanti e portare la società ad essere uno dei leader nel panorama ICT italiano”, conclude Raffaele Legnani, Managing Director di H.I.G. Capital in Italia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Speciale

Veeam On Tour 2022

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter