La cybersecurity di LumIT entra nel fondo H.I.G. Capital tramite DGS

L’acquisizione del system integrator milanese darà ulteriore stimolo alla crescita di DGS, primario operatore nell’ambito dell’Information Technology

Sicurezza Mercato e Lavoro
Grandi movimenti nel panorama italiano della cybersecurity. H.I.G. Europe, filiale europea del fondo d’investimento internazionale H.I.G. Capital con oltre 36 miliardi di euro di capitale in gestione, ha perfezionato l’acquisizione di LumIT, avvenuta da parte della propria portfolio company DGS, primario operatore nel mercato italiano dell’Information Technology specializzato nella trasformazione digitale dei processi aziendali e nei servizi di cybersecurity. 

Con sede alle porte di Milano, LumIT è un’azienda attiva da oltre 10 anni nel settore della cybersecurity ed è considerata tra i pionieri della security automation in Italia. Protagonista della cover story di Impresa City Magazine nel settembre 2020, LumIT è specializzata nella fornitura e gestione di infrastrutture tecnologiche in ambito network security e application security e annovera un parco clienti di primario livello. 

L’operazione, evidenzia una nota, rappresenta per DGS il primo add-on, in seguito all’acquisizione di una partecipazione di controllo da parte di H.I.G. finalizzata lo scorso settembre, e si pone in continuità con gli obiettivi di crescita e sviluppo del Gruppo. In particolare, l’integrazione di LumIT consentirà a DGS di potenziare il proprio posizionamento nel settore della cybersecurity nel territorio del Nord Italia oltre che di ampliare la propria offerta prodotto e il pool di partnership.  

lumit paolo ferrari
Paolo Ferrari, CEO & Founder di LumIT

Paolo Ferrari, CEO & Founder di LumIT ha commentato: “L’ingresso in una realtà consolidata come DGS, a sua volta supportata da un operatore di rilievo internazionale e comprovata esperienza in ambito IT come H.I.G., ci consentirà di cogliere nuove opportunità di crescita e migliorare ulteriormente il servizio offerto ai nostri clienti”. 

Salvatore Frosina, Co-CEO di DGS ha sottolineato: “L’unione di LumIT con il nostro Gruppo ci permette di accelerare nel nostro percorso di sviluppo acquisendo nuove competenze specifiche nel mondo della cybersecurity, segmento di rilevanza strategica del mondo ICT”. 

Raffaele Legnani, Managing Director di H.I.G. Capital in Italia, ha concluso: “L’operazione rappresenta un passo significativo per lo sviluppo e la crescita di DGS che potrà avvalersi dell’expertise di un team specializzato come quello di LumIT per rafforzare ulteriormente il posizionamento del Gruppo nel mercato dell’Information Technology”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

La nuova Sanità post-pandemia

Speciale

Il New Normal dei Data Center

Speciale

La Cyber Security del new normal

Webinar

Multicloud management: gestire le "nuvole" senza problemi

Webinar

MITRE ATT&CK: una guida chiara per la cyber security aziendale

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori