Veeam: è record anche nel 2021

Caratterizzato a dicembre dall’arrivo del nuovo CEO, l’anno si chiude con una crescita complessiva del 27%, dopo il 16° trimestre consecutivo di incrementi a due cifre

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
La Modern Data Protection targata Veeam continua a mietere successi, tanto che il 2021 si è caratterizzato come quello di maggior successo nei 15 anni di storia dell'azienda. Dopo un altro trimestre di crescita a due cifre, il 16° consecutivo, Veeam ha infatti chiuso l’anno con un aumento del 27% dei ricavi annuali ricorrenti rispetto all'anno precedente.

Una nota sottolinea inoltre che Veeam ha chiuso il 2021 come secondo vendor di data protection a livello mondiale e si è classificata come Leader per la quinta volta consecutiva nel Magic Quadrant for Enterprise Backup and Recovery Solutions, oltre a vedere il business relativo a Microsoft Office 365 crescere più del previsto, con il 73% di crescita anno su anno, e a mettere a segno una crescita di oltre il 36% di Veeam Availability Suite.

A metà dicembre scorso, Anand Eswaran è stato nominato nuovo CEO di Veeam e membro del consiglio di amministrazione della società, mentre Bill Largent ha lasciato la carica di CEO per concentrarsi nel suo ruolo di presidente del consiglio di amministrazione. Eswaran è entrato a far parte di Veeam dopo un'esperienza di rilievo presso RingCentral, dove è stato Presidente e Chief Operating Officer (COO), supervisionandone la crescita esponenziale e l'espansione sul mercato.

anand eswaran   veeamAnand Eswaram, CEO di Veeam

"IDC prevede che il mercato totale della Data Protection as a Service (DPaaS) raggiungerà 18,4 miliardi di dollari di spesa entro il 2025", ha commentato Anand Eswaran. "Dato l'attuale panorama globale e il fatto che le aziende hanno molti dati da proteggere - ransomware e cyber-attacchi, conformità e nuovi regolamenti, e complessità degli ambienti di lavoro remoti - credo che le opportunità di mercato siano ancora più grandi di quanto previsto. Veeam supera la maturazione complessiva del mercato, sta crescendo a un ritmo molto più rapido ed è saldamente all'epicentro dell'ecosistema dei dati. Questa è una testimonianza dei nostri dipendenti e della cultura aziendale, del ritmo di sviluppo e innovazione e della collaborazione con i partner per offrire soluzioni che superano le aspettative dei clienti e creano fiducia”.

Il 2021 è stato un anno di grande successo per Veeam, sia per il suo business sia per la sua leadership nel settore. La regione Emea che chiude il 2021 con il 28% di crescita anno su anno è un risultato fenomenale. Non potrei essere più orgoglioso del team Emea che non si è fermato al solo supporto dei clienti, ma ha consolidato le relazioni con la nostra eccezionale e ben conosciuta rete ProPartner,” ha aggiunto Daniel Fried, General Manager and Senior Vice President of Emea and Worldwide Channels di Veeam. “Nel 2022 continueremo ad accelerare la nostra crescita con un focus specifico sul segmento enterprise, assicurando una transizione fluida verso un modello in abbonamento per tutti i clienti che ancora utilizzano licenze perpetue, offrendo soluzioni on-premises o servizi cloud Veeam-powered.”
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 08
DIDACTA 2023: Omada SDN per il settore Education - 8/10 Marzo
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter