Cisco, una nuova piattaforma Edge WAN per il cloud sicuro

Con Catalyst 8000 si accelera l’adozione del cloud, fornendo opzioni flessibili per una piena visibilità e connessione sicura alle applicazioni nel cloud, nel data center e nell’edge

Cloud
Da Cisco arriva una nuova piattaforma edge WAN per accelerare l’adozione del cloud e fornire connessioni sicure e automatizzate alle applicazioni nel cloud, nel data center e nell’edge. La famiglia Catalyst 8000 Edge, parte fondamentale della gamma di soluzioni di rete intent-based di Cisco, è una piattaforma di routing innovativa e a elevate prestazioni.  

La nuova piattaforma, dettaglia una nota, permette di adottare soluzioni cloud con tempi personalizzati. Per chi desidera implementare un’architettura Secure Access Service Edge (SASE), Cisco SD-WAN converge in un’unica soluzione la SD-WAN gestita in cloud e la sicurezza distribuita via cloud. Per chi ha invece bisogno di un’implementazione on-premise è supportata sicurezza SD-WAN full-stack.    

La famiglia Catalyst 8000 è concepita per affrontare gli aspetti di edge WAN più pressanti di oggi, oltre ad avere la flessibilità necessaria per affrontare le sfide future. Sono disponibili tre modelli, progettati per diversi casi d'uso: la piattaforma Edge Catalyst 8500 è ideale per i data center e i siti di colocation e di aggregazione e integra, in un unico rack compatto, la più completa offerta SD-WAN con porte 40G e 100G Ethernet uniche nel loro genere. La piattaforma è potenziata dal processore Quantum Flow di terza generazione, un circuito ASIC creato per garantire elevate prestazioni, sicurezza pervasiva e servizi di rete completi.   

Vi sono poi la piattaforma Edge della serie Catalyst 8300, progettata per gestire la connessione edge nelle filiali, offrendo accesso modulare con un diverso set di opzioni per fornire servizi on-demand che permettono di adattarsi rapidamente alle diverse esigenze, e ha prestazioni SD-WAN di quattro volte maggiori rispetto agli attuali router Cisco ISR; e il Catalyst 8000V Edge Software, che offre le stesse funzionalità ma in modalità software. Può essere implementato nel cloud o virtualizzato su una piattaforma come la serie Cisco 5000 Series Enterprise Network Compute System. 

Non solo: dato che la mobilità wireless via cellulare è ormai un fattore critico nelle moderne WAN, Cisco permette di migrare facilmente verso una WAN wireless avanzata 4G LTE e 5G, con Catalyst Cellular Gateway, che consente di implementare una WAN wireless senza modificare l’infrastruttura esistente, dando modo di incrementare la rete cellulare a un'opzione di collegamento primario SD-WAN con connettività gigabit a qualsiasi cloud o posizione. La release iniziale supporta velocità Advanced 4G LTE CAT 18, con versioni 5G disponibili a breve.

Con la proliferazione di applicazioni, carichi di lavoro e servizi sempre più distribuiti in tutto il continuum edge-cloud, le aziende hanno a che fare con nuove realtà nell’edge WAN”, ha commentato JL Valente, Vice President, Product Management dell’Intent-Based Networking Group di Cisco. “Nel creare architetture sicure per l’accesso multicloud, i dipartimenti IT hanno bisogno di agilità per cambiare rotta e adattarsi rapidamente alle esigenze di business. La piattaforma Cisco Catalyst 8000 Edge abilita l’edge WAN e l’edge cloud, permettendo agli utenti di connettersi a qualsiasi cloud in modo sicuro e con prestazioni elevate e, allo stesso tempo, fornendo visibilità e agilità al business”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori