Monitoraggio del personale e degli spazi alla ripresa. Come e cosa fare. Il caso di Far Booking

Monitoraggio del personale e degli spazi alla ripresa. Come e cosa fare. Il caso di Far Booking raccontato in un video esclusivo da Massimiliano Salin, Sales & Marketing Director di Far Networks il system integrator che ha sviluppato la soluzione e che grazie alla collaborazione con Cisco e Tech Data ha da tempo costruito un ecosistema di eccellenza innovativa sul territorio

Sicurezza
Monitoraggio del personale e degli spazi alla ripresa. Come e cosa fare. Il caso di Far Booking raccontato, in un video esclusivo da Massimiliano Salin, Sales & Marketing Director di Far Networks il system integrator che ha sviluppato la soluzione. Una società che grazie alla collaborazione con Cisco e Tech Data ha da tempo costruito un ecosistema di eccellenza innovativa sul territorio.È insomma il tempo della ripartenza, delle riaperture e dei tanti timori legati alla necessità di monitorare, tracciare persone, ambienti, dati che, più di prima, si muoveranno dentro e fuori le aziende con modalità spesso difficili da prevedere.Una sfida possibile su cui ha lavorato duramente in questa fase proprio Far Networks innestando una componente di straordinaria utilità in una soluzione come Far Booking.Quale? La risposta è in una domanda, semplice ma tremendamente ricorrente di questi tempi.

Come gestire il rientro «contingentato» in ufficio garantendo sicurezza e minimizzando la complessità? Questa la domanda concreta, reale, vitale che milioni di imprese si stanno ponendo oggi. L’applicazione FAR Booking risponde rende possibile prenotare una risorsa e gestirla nel tempo, qualsiasi essa sia. La piattaforma è scalabile, aperta e personalizzabile a seconda delle proprie esigenze, sia a livello estetico che funzionale: prenotare spazi sulla base di ruoli e attività aziendali, monitorare ingressi, tempi, attività. Uno strumento di semplicità estrema che oggi sta aiutando le imprese italiane a fare la differenza, da subito, nel riaprire parte o tutti i propri spazi a collaboratori, dipendenti, fornitori, clienti… con l’attenzione e la sicurezza che serve.


Guarda l'intervista escluiva con Massimiliano Salin, Sales & Marketing Director di Far Networks



Far Networks chi è 

Ma andiamo con ordine e cerchiamo prima di tuto di caprie chi è Far Networks e da dove arriva.« I nostri clienti sono quelle aziende che credono nell’innovazione tecnologica e nella competitività globale quali fattori critici di successo – ci racconta Massimiliano Salin, Sales & Marketing Director di Far Networks mentre ci accoglie negli spazi coloratissimi della sede di Cernusco sul Naviglio -. Noi li affianchiamo in tutte le fasi del loro percorso di trasformazione digitale, in un’ottica di collaborazione proattiva.Ci focalizziamo sui reali bisogni ed obiettivi delle aziende, aiutandole a risolvere concretamente problematiche gestionali e comunicative, a guadagnare efficienza, a snellire i processi di business e ad ottenere vantaggi tangibili in termini di costo, competitività, sicurezza e sviluppo sostenibile». 

La magia dell’integrazione al servizio delle imprese

Dalle parole ai fatti Far Networks è un system integrator di nuova generazione, «è una azienda – racconta Salin - che è riuscita a collegare le tre principali esigenze di mercato: rispondere a un bisogno immediato; supportare le aziende nella trasformazione digitale e sviluppare nuovi prodotti capaci di rendere i processi dei clienti più performanti e attuali».Proprio l’ultimo è il punto su cui ora più che mai Far Networks sta facendo la differenza grazie al supporto di brand come Cisco e di un distributore a valore come Tech Data ma, soprattutto, graziealla capacità che questo ecosistema ha di integrare davvero l’area del networking e della security con il mondo della collaborazione e il mondo dell’internet delle cose.

«Dall’unione di questi universi paralleli – ci racconta Salin - nasce quello che oggi è il vero smart working ovvero la possibilità di lavorare in maniera più efficace, snella e veloce grazie al digitale.La nuova normalità infatti è soprattutto un mondo in cui le decisioni dovranno essere prese nella maniera più efficace e rapida possibile e immaginabile» 


La scommessa della ricerca e dello sviluppo


massimiliano salin

Una magia, quella dell’integrazione a cui Far Networks in questi mesi ha dedicato investimenti precisi, risorse, budget concreto sotto forma di una ricerca e di uno sviluppo e nell’integrazione di nuovi talenti. «Un percorso – racconta Salin -. che ci ha portato a dare vita e a potenziare oggi, nel pieno dell’emergenza e della ripartenza, una soluzione come Far Booking che si integra nei processi di smart working alla perfezione unendo i puntini tra esigenze delle persone, tempi e spazi.

Con questo strumento oggi è possibile sapere come e quali risorse possiamo avare a nostra disposizione, definire quando e chi deve occupare un desk, uno spazio dell’ufficio, un’auto e una sala riunioni. Far booking mette in contatto le persone con risorse che l’azienda mette a disposizione in una fascia oraria definita offrendo dunque al management una capacità di controllo, gestione e misurazione degli obiettivi senza precedenti. Senza la possibilità di misurare, con questo livello di intelligenza e dettaglio, il sogno dello smart working destinato a rimanere tale e ora che si parla di rientri contingentati e di monitoraggio degli spostamenti all’interno degli uffici Far Booking diventa uno strumento addirittura essenziale per una impresa e per i suoi dipendenti»   
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori