Microsoft Teams: in Italia l'utilizzo cresce di quasi otto volte

Microsoft corregge il tiro sulle prime valutazioni legate all'uso di Teams durante il lockdown: è l'Italia che ha fatto il botto

Cloud
L'utilizzo di Microsoft Teams in Italia è cresciuto del 775% nella settimana 22-28 marzo. È il risultato a cui Microsoft è arrivata esaminando in dettaglio il consumo dei servizi cloud. In particolare quelli più utili in queste settimane di social distancing. La valutazione sul traffico italiano è di queste ore. In precedenza, il 28 marzo scorso, Microsoft aveva attribuito quel tasso di crescita a tutte le regioni sottoposte a lockdown.

Ora è invece stato definito che quel +775% è tutto italiano. Per la precisione la crescita è "nel numero di utenti mensili delle funzioni di Teams per chiamate e meeting". Quindi è da attribuirsi a un vero e proprio boom di Teams in numero di utilizzatori. Non solo nella frequenza di utilizzo da parte degli utenti che già erano mediamente attivi.

Microsoft segnala che in questi giorni conta oltre 44 milioni di utenti di Teams al giorno. I quali generano oltre 900 milioni di minuti la settimana in chiamate e riunioni virtuali. Cresce anche l'utilizzo di Windows Virtual Desktop, ma meno. Si è "solo" triplicato.

Per evitare che gli utenti già registrati - e paganti - sperimentino malfunzionamenti nei servizi di Azure in generale, Microsoft ha "posto alcuni limiti" agli account gratuiti. Limiti anche per i nuovi abbonati, ma sono limiti "soft" che si possono eliminare su richiesta. Da Remdond suggeriscono di usare le Region di Azure meno impegnate.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori