Logo ImpresaCity.it

Red Hat, con OpenShift più flussi di lavoro AI/ML e applicazioni intelligenti

Agilità, flessibilità, portabilità e scalabilità nel cloud ibrido, dall'infrastruttura cloud alle implementazioni edge computing, sono sempre più necessarie per velocizzare l’uso di AI e ML

Redazione Impresacity

Il recente rapporto Red Hat Global Customer Tech Outlook 2020 – che ha coinvolto 876 clienti sulle loro priorità IT - ha rilevato che il 30% degli intervistati prevede di utilizzare Artificial Intelligence e Machine Learning nei prossimi 12 mesi, classificando AI/ML come il principale carico di lavoro emergente per le aziende intervistate nel 2020. E al riguardo Red Hat spiega che OpenShift viene sempre più utilizzato come base per la messa a punto di workflow di intelligenza artificiale e machine learning, oltre che di applicazioni intelligenti basate su AI.  

OpenShift aiuta infatti a fornire l’agilità, flessibilità, portabilità e scalabilità nel cloud ibrido, dall'infrastruttura cloud alle implementazioni edge computing, necessarie per sviluppare e implementare modelli ML e applicazioni intelligenti in produzione più rapidamente e senza vendor lock-in. 

Non solo: una nota sottolinea che OpenShift offre capacità DevOps integrate per i fornitori di software indipendenti (ISV) tramite Kubernetes Operators e le piattaforme basate sulle GPU nVidia. Questa combinazione può aiutare a semplificare l'implementazione e la gestione del ciclo di vita delle toolchain AI/ML, oltre a supportare l'infrastruttura cloud ibrida. Grazie a questi miglioramenti, data scientist e sviluppatori software hanno la possibilità di potenziare la collaborazione e l’innovazione nel cloud ibrido piuttosto che gestire semplicemente le richieste di risorse infrastrutturali.  

AI e ML rappresentano workload emergenti per Red Hat OpenShift in ambienti hybrid e multicloud sia per i clienti sia per i partner che supportano le aziende globali”, commenta Ashesh Badani, vicepresidente senior, Piattaforme Cloud di Red Hat. “Applicando DevOps ad AI/ML sulla piattaforma aziendale Kubernetes più completa del settore, le organizzazioni IT uniscono l'agilità e la flessibilità delle best practice con la promessa e la potenza di carichi di lavoro intelligenti”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 25/03/2020

Speciali

Speciali

World Backup Day 2020

Webinar

Come abilitare il lavoro da casa… sicuro. Rischi, errori da evitare, regole da seguire