Logo ImpresaCity.it

Ricoh acquisisce DocuWare nel segno del Digital Workspace

Con sedi principali in Germania e negli Stati Uniti, DocuWare fornisce soluzioni per il document e workflow management, in modalità cloud e on premise 

Redazione Impresacity

Ricoh rafforza la propria offerta nell’ambito Digital Workplace acquisendo DocuWare, azienda attiva nei servizi per la gestione dei documenti e delle informazioni aziendali con sedi principali in Germania e negli Stati Uniti, oltre 12.000 clienti in 90 Paesi del mondo e una rete di 600 partner. 

L’acquisizione di DocuWare, sottolinea una nota, è in linea con la strategia di Ricoh volta a rafforzare l’offerta per la trasformazione degli ambienti di lavoro: Ricoh investe nei servizi per il Digital Workplace sia attraverso crescita organica sia attraverso acquisizioni. L’operazione dovrebbe perfezionarsi nel corso dell’estate, appena ottenuta l’autorizzazione delle autorità garanti della concorrenza di Germania e Austria e una volta completate le procedure previste. DocuWare opererà come sussidiaria di Ricoh, con gli attuali Presidenti Michael Berger e Max Ertl che manterranno la propria carica.  

DocuWare opererà come sussidiaria di Ricoh, che si impegna, prosegue la nota, a mantenere ed espandere il programma di partnership già in essere e a investire nello sviluppo di nuovi prodotti. Mediante Ricoh Smart Integration, DocuWare si interfaccia con la gamma di multifunzione intelligenti IM C di Ricoh, offrendo alle aziende un modo semplice e sicuro per dematerializzare i documenti e integrarli in flussi di lavoro digitali. 

Il nostro obiettivo è rafforzare l’offerta dedicata alle aziende che vogliono realizzare ambienti di lavoro digitalizzati. C’è una forte richiesta da parte dei nostri clienti di massimizzare il valore dei documenti e dei contenuti aziendali per supportare la crescita del business. L’accordo con DocuWare, attiva nel mercato dei content services basati sul cloud, rappresenta un passo molto significativo per riuscire a soddisfare sempre meglio queste esigenze. Ora siamo in grado di fornire ulteriori funzionalità agli attuali clienti e alle aziende che ci sceglieranno in futuro”, sottolinea David Mills, Corporate Senior Vice President di Ricoh.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 02/07/2019

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola