Logo ImpresaCity.it

In Corea si guarda già al 6G

LG e il Korea Advanced Institute of Science and Technology hanno dato il via agli studi sulle reti mobili della futura sesta generazione

Non siamo ancora al via dei servizi 5G ma in Oriente le aziende e i Governi si stanno già muovendo per assumere un ruolo di primo piano nello sviluppo delle tecnologie di rete per i servizi mobili della generazione successiva, ossia il 6G. LG Electronics ha ufficializzato un passo proprio in questa direzione, in collaborazione con il KAIST (Korea Advanced Institute of Science and Technology).

LG e il KAITS intendono collaborare nello sviluppo delle tecnologie chiave che muoveranno le reti mobili di sesta generazione, 6G. Secondo il Chief Technology Officer di LG Electronics, Park Il-pyeong, questa mossa permetterà all'azienda coreana di "assumere un ruolo guida nella standardizzazione globale" e ovviamente creerà nuove opportunità di business.

Anche in Corea questo sviluppo si presenta con un buon anticipo, dato che la prima rete mobile 5G coreana è stata inaugurata solo lo scorso dicembre. Il 6G si preannuncia come una evoluzione delle reti wireless attuali e del prossimo futuro, che punta a bande di picco da ben un Terabit al secondo. È decisamente presto però per indicare i possibili dettagli del 6G, dato che non se ne prevede implementazione commerciale prima di un decennio.

Nazioni come la Corea e soprattutto la Cina stanno comunque già pensando a come muoversi verso il 6G, per giocare un ruolo più importante di quanto non abbiano sinora fatto nel mondo delle reti mobili. Anche lo sviluppo del 5G, infatti, è stato molto influenzato dal peso commerciale delle aziende occidentali. Il 6G potrebbe invece essere uno sviluppo a forte caratterizzazione orientale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 29/01/2019

Speciali

speciali

Cybersecurity: Bersaglio Mobile, non toccate quello smartphone!

speciali

Wake up and secure your cloud