Logo ImpresaCity.it

Lutech, il settore Energy Trading e Risk Management nel mirino con l’acquisizione di Sinergetica

Per il gruppo guidato da Tullio Pirovano scatta l’ora della sesta acquisizione dall’inizio di quest’anno

Prosegue la campagna di espansione di Lutech Group, che ha concluso l’operazione di acquisizione del 100% del capitale di Sinergetica, società con sede a Genova e specializzata nello sviluppo di soluzioni informatiche per il mercato dell’energia.

Le soluzioni di Energy Trading & Risk Management (ETRM) di Sinergetica, sviluppate con la logica di suite di prodotti integrati e interoperabili, spaziano dalla gestione delle misure, al supporto dei sistemi di fatturazione, all’approvvigionamento di dati da fonti eterogenee (meteo, quotazioni, misure ecc.), alla comunicazione programmatica verso i sistemi “core” del mercato dell’energia (nomine, bidding, dichiarazioni ecc.), alla raccolta dei dati di transparency, agli strumenti di supporto della strategia di trading e di gestione del portafoglio e dei relativi rischi.

L’acquisizione di Sinergetica ha per Lutech una valenza strategica”, dichiara Tullio Pirovano, CEO di Lutech Groupche va a rafforzare la nostra offerta con soluzioni proprietarie, cloud based e innovative, posizionando Lutech come punto di riferimento per il mercato Energy & Utilities, caratterizzato da profondi cambiamenti sul fronte tecnologico e normativo”.

Il mercato della consulenza e dei servizi IT sui clienti del mercato dell’energia”, sottolinea Stefano Merchiori, CEO di Sinergeticarichiede capacità ampie e distintive per supportare dinamiche sempre più competitive. Con l’ingresso nel Gruppo Lutech, nella garanzia per i nostri clienti di una totale continuità grazie alla conferma del team di professionisti di Sinergetica, possiamo rafforzare lo sviluppo e l’innovazione delle nostre soluzioni, indirizzandole a un mercato sempre più ampio e con modalità di erogazione sempre più complete e integrate”.
Pubblicato il: 20/09/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce