Logo ImpresaCity.it

La spesa 4.0 con le soluzioni di self-scanning di Scandit adottate da Coop Centro Italia

Nuove funzionalità, anche di realtà aumentata, per i circa 450mila soci in Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo durante la spesa

Redazione Impresacity

Le funzionalità di scansione evoluta fornite dalle librerie di Scandit sono state integrate all’interno della nuova app di Coop Centro Italia, che conta circa 450mila soci in Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo, per consentire, durante l’utilizzo del nuovo servizio “Salvatempo”, una customer experience evoluta e in grado di rispondere a tutte le nuove esigenze

Il self-scanning inserito nella app mobile della Coop e utilizzabile presso l’Ipercoop di Terni va ad affiancare la soluzione tradizionale basata su device dedicati, offrendo le stesse funzionalità dallo smartphone dei soci e migliorando ulteriormente il customer journey all’interno del punto vendita. 

Il fulcro della piattaforma di Scandit è un motore di acquisizione dati, che unisce un’ampia gamma di tecnologie di acquisizione dati mobile, come la scansione di codici, il riconoscimento testuale, l’acquisizione di moduli e il riconoscimento di immagini, ai servizi cloud associati. L’algoritmo di lettura e decodifica, sviluppato da Scandit, esegue la scansione di ogni tipo di codice tramite la fotocamera di qualsiasi dispositivo intelligente, indipendentemente dalle condizioni ambientali. 

La piattaforma sviluppata da Scandit offre inoltre la possibilità di unire il mondo fisico e quello digitale sovrapponendo informazioni aggiuntive dettagliate sui prodotti in tempo reale, grazie alla realtà aumentata: con una semplice scansione è possibile, infatti, verificare la corrispondenza del prezzo con quello indicato sullo scaffale; oppure è possibile controllare la composizione degli alimenti, per verificare la presenza di allergeni. Infine, un altro esempio di possibile utilizzo consiste nel visualizzare le recensioni online di un prodotto in tempo reale. 
Pubblicato il: 14/08/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce