Logo ImpresaCity.it

Novara è più Smart City grazie a TIM

Il Comune di Novara e TIM svilupperanno insieme nuovi servizi innovativi in campo turismo, cultura e sicurezza

Redazione Impresacity

Si focalizza soprattutto sui servizi collegati a turismo, cultura e sicurezza l'accordo che il Comune di Novara e TIM hanno siglato per lo sviluppo di nuovi servizi in logica Smart City. In particolare, si spiega, la collaborazione comprende "una serie di interventi riguardanti la sicurezza, il controllo, il turismo e la valorizzazione del territorio". La partnership rientra nello strumento-quadro delle convenzioni Consip e vede TIM mettere a disposizione del Comune di Novara quattro applicazioni multicanale e multi-piattaforma.

Più in dettaglio, per quanto riguarda i servizi destinati ai turisti e ai cittadini, due app forniranno informazioni su iniziative turistico-culturali e funzioni di ticketing per l'accesso e la fruizione dei servizi museali e culturali della città, oltre che per la promozione e la fruizione di sale e spazi disponibili presso le strutture comunali. Queste app saranno integrate anche con le piattaforme esistenti del Comune di Novara.

In campo sicurezza, invece, TIM fornirà un’applicazione dedicata alla videosorveglianza, che potrà gestire il sistema di videocamere già posizionate nel territorio del Comune di Novara. Più trasversale è il servizio TIM City Forecast, che analizzerà i dati provenienti dai vari sistemi di monitoraggio del territorio per estrapolarne informazioni utili al miglioramento dei servizi pubblici. Il sistema permette ad esempio di prevedere i flussi turistici e gli spostamenti degli abitanti, in modo da evidenziare le aree che necessitano di un potenziamento dei trasporti pubblici o del controllo di sicurezza.

Un elemento caratterizzante del piano di sviluppo delineato con TIM, hanno spiegato il Sindaco Alessandro Canelli e il Direttore Generale del Comune di Novara Roberto Moriondo, è l'apertura verso sistemi già esistenti. Ad esempio, la nuova piattaforma di gestione realizzata da TIM si integrerà con circa duecento telecamere ora gestite da privati, senza costi per questi ultimi.
Pubblicato il: 30/07/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce