Logo ImpresaCity.it

Altevie Technologies, se l’innovazione è targata SAP

Il partner ultraventennale del vendor distilla innovazione per un gruppo articolato di aziende

Avere l’opportunità di incontrare i Partner dei vendor più importanti permette spesso di avere una visione in presa diretta sullo scenario di mercato. Il caso di Altevie Technologies, nata una ventina d’anni fa nel Nord Est Italia e attiva da sempre sulle soluzioni SAP, non fa eccezione, a partire dalla sua stessa origine, che è emblematica dell’epoca in cui fu fondata. Altevie fa parte del gruppo Ethica Consulting, cui fanno capo anche ICM.S, SAP Platinum Partner e società principale del gruppo, eEspedia, SAP Gold Partner.

Come racconta Alessandro Brunello, socio fondatore di Ethica e Presidente e Amministratore Delegato di Altevie, “Ethica è nata nel 1997, mentre Altevie è dell’anno successivo. Avendo la sede a Treviso, in pieno Nord Est, ed essendo nati sulla scorta di un processo che SAP favoriva in quegli anni, ovvero quello di portare le soluzioni sempre più verso le imprese di minori dimensioni chiedendo ai Partner di creare unità operative per seguire le PMI, ci siamo subito concentrati su quello che era il tessuto industriale più diffuso ai tempi, cioè il manifatturiero, che è rimasto nel nostro DNA anche se poi abbiamo cominciato a guardare ad altri settori”.  

Progetti reali
L’evoluzione dell’IT e soprattutto del panorama economico ha portato Altevie a essere oggi una società che è portata a “scommettere con i clienti su temi che oggi sono assolutamente necessari per qualsiasi tipo di azienda, come i big data, la blockchain, il digital marketing, la digital transformation, l’Industry 4.0, il machine learning e la digital enterprise”, prosegue Brunello, sottolineando che il focus non sono i progetti complessi, cioè “quelli che talvolta falliscono, ma i progetti reali, ovvero quelli i cui risultati si possano toccare con mano in breve tempo, con un orizzonte temporale di 3 o 4 mesi in media, che siano utili e che portino a un cambiamento concreto, che apportino valore aggiunto e che soprattutto siano sostenibili. L’idea di base oggi è quella di partire da progetti non troppo ambiziosi per poi procedere avanti, in quanto l’innovazione consiste anche nell’intraprendere progetti sostenibili dove si salta tutta la parte formale e si cerca di essere live nell’arco di pochi mesi”. Questo deriva anche dal fatto che “in Altevie adottiamo tecnologie e le implementiamo per renderle utilizzabili a un più ampio parco di aziende”, sintetizza Brunello. 



alessandro brunello altevie

Alessandro Brunello, Presidente e Amministratore Delegato di Altevie Technologies


Early adopter
Oggi che le PMI sono entrate nel focus delle altre società del gruppo Ethica, l’attenzione di Altevie è più concentrata sulle grandi aziende e spazia in altri settori come il Fashion, il CPG, il Retail, e infine anche Utilities e Finance. Nel 2017, Altevie ha realizzato oltre 12 milioni di fatturato, dispone di sei sedi in Italia e conta su 150 professionisti certificati, 80 dei quali specializzati su una o più soluzioni SAP. Attualmente la società ha più di  800 progetti avviati, 160 dei quali sono relativi all’adozione di nuove soluzioni. Quest’ultimo dato è significativo in quanto testimonia direttamente il focus di Altevie sulle tecnologie emergenti: “siamo stati il primo partner SAP italiano a investire in soluzioni della casa tedesca come SuccessFactors e Ariba, e tra i primi in Italia a gestire le implementazioni di Hana Edge e SAP Fiori Cloud Edition. Ma non solo: facciamo parte del Jump Start Program per SAP Leonardo e siamo Center of Excellence riconosciuto da SAP su mobile e UX, Ariba, Hybris e SAP Cloud Platform”, snocciola Alessandro Brunello. 

Innovazione in primo piano
Di innovazione parla più in dettaglio Fabio Fontana, Innovation Manager di Altevie Technologies: “l’innovazione è tipica del nostro DNA, in quanto siamo sempre ‘saltati’ sui nuovi prodotti, studiandoli bene in casa prima di proporli ai clienti. Storicamente ogni linea di business aveva la propria linea di innovazione, ma dall’anno scorso abbiamo istituito un centro di competenza unico che coordina le innovazioni per tutte le linee di business. In sostanza, valutiamo nuovi prodotti, tendenzialmente SAP, ma di fatto anche la concorrenza e l’open source. Poi valutiamo l’offerta allargata per ricondurla al mondo SAP. Produciamo progetti pilota e Proof of Concept, fornendo ai clienti le strutture per provare. Cerchiamo anche di ‘pre-pacchettizzare’ queste esperienze in modo da fornire ai clienti progetti pronti, per essere più rapidi sia nella prevendita sia nell’implementazione”. Tra le tecnologie sulle quali è più attiva l’Innovation di Altevie vi sono varie soluzioni di SAP, come BW/4 Hana, Vora, che opera sull’analisi dei Big Data su Hadoop, Ariba, Leonardo, Celonis, Cloud Platform, SAP Analytics Cloud, SuccessFactors, OpenText, Hybris, e infine Gigya, una soluzione per la gestione delle identità digitali e dei relativi consensi su più siti web.
Pubblicato il: 22/05/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud