Logo ImpresaCity.it

Cloud storage e backup: Mozy passa a Carbonite

Si uniscono due nomi storici nel settore dei servizi di cloud storage per privati e aziende

Autore: Redazione Impresacity

Per poco meno di 146 milioni di dollari Carbonite ha acquisito Mozy, portando così alla combinazione tra due provider di servizi di cloud storage e cloud backup che hanno entrambi conquistato un buon numero di utenti in campo business. Anche lo sviluppo delle due realtà è stato simile, con una progressiva focalizzazione sulle applicazioni di fascia alta e per l'alta disponibilità dei dati, pur mantenendo lo zoccolo duro degli utenti consumer o delle piccolissime imprese.

L'acquisizione permette a Carbonite di ampliare la propria base utenti, mentre per Mozy il vantaggio è quello di trovare una "casa" in linea con le sue caratteristiche storiche. Sino all'acquisizione, infatti, Mozy faceva parte della galassia di controllate di Dell EMC, in cui era entrata essendo stata acquisita da EMC una decina di anni fa.

Per i clienti di Mozy non dovrebbero esserci cambiamenti drastici, proprio per le affinità tra Mozy e Carbonite. È immaginabile che progressivamente i servizi delle due aziende convergeranno, ma non sono stati dati dettagli in merito.
Pubblicato il: 15/02/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

MWC 2018

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source