Logo ImpresaCity.it

Gartner: il 2018 è un anno positivo per la spesa IT mondiale

Gli investimenti IT cresceranno globalmente del 4,5 percento, l'Europa però non brilla

Secondo le cifre elaborate da Gartner la spesa IT mondiale dovrebbe raggiungere nel 2018 i 3.700 miliardi di dollari, una cifra che rappresenta una crescita del 4,5 percento rispetto al volume d'affari del 2017. Quest'anno dovrebbe quindi confermare l'inversione di tendenza già evidenziata durante l'anno scorso, nonostante restino alcuni elementi di incertezza legati ad esempio all'impatto della Brexit o alla fluttuazione delle valute.

Rispetto al 2017 cambieranno però le direzioni di investimento delle imprese. Digitalizzazione, blockchain, IoT, machine learning e analytics dovrebbero generare i maggiori volumi d'affari. Tutto il comparto AI in generale dovrebbe "sbloccare" da qui al 2021 qualcosa come 6,2 miliardi di ore di produttività e circa 2.900 miliardi di dollari in opportunità di business.

Più in dettaglio, Gartner prevede che il comparto software sarà quello a maggiore crescita: +9,5 percento anno su anno nel 2018 con una proiezione di +8,4 percento nel 2019. Gli investimenti più rilevanti riguarderanno la parte applicativa e dei servizi SaaS. Proprio la maggiore disponibilità di soluzioni in cloud favorirà l'adozione di nuove piattaforme per gli analytics e la gestione finanziaria e delle risorse umane.

it 2018 gartner

In confronto l'hardware vedrà una crescita inferiore (+5,6 percento nel 2018) dopo il ritorno in territorio positivo registrato nel 2017 (+5,7 percento). Da segnalare che Gartner prevede una spesa sostanzialmente piatta sia per la parte smartphone consumer sia per i PC tradizionali.

In tutto questo l'Europa resta un anello relativamente debole. Gartner stima una crescita solo del 1,5 percento per l'IT del Vecchio Continente, con un giro d'affari previsto di 667 miliardi di euro. La crescita del 2018 dovrebbe essere maggiore per la parte software (+6,9 percento, 83 miliardi di euro) e per quella servizi (+3,1 percento, 232 miliardi). La spesa in dispositivi hardware dovrebbe crescere dello 0,8 percento e toccare i 111 miliardi di euro.
Pubblicato il: 16/01/2018

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud