Logo ImpresaCity.it

Eric Schmidt lascia il suo ruolo in Alphabet

Da gennaio Eric Schmidt non sarà alla guida del Board of Directors ma passerà a un ruolo più di secondo piano

Redazione Impresacity

Il 2018 si annuncia come un anno di ricambi generazionali alla guida dei grandi nomi dell'IT. Dopo Meg Whitman per HPE, ora è stato annunciato che Eric Schmidt lascerà il suo ruolo operativo in Alphabet - la società che controlla Google - per dedicarsi ad attività esterne. Eric Schmidt attualmente è Executive Chairman of the Board of Directors, mentre il CEO della società è Larry Page.

Eric Schmidt dal prossimo gennaio passerà a un ruolo più defilato. Sarà sempre un membro del consiglio di amministrazione ma diventerà anche un "technical advisor" di Alphabet, in linea con la sua formazione e con il ruolo più importante (CTO di Sun Microsystems) che ha svolto prima di entrare in Google nel 2001.

Come di consueto non ci sono molti commenti ufficiali sulla transizione oltre a quelli di rito. Secondo lo stesso Schmidt "è il momento giusto per questa transizione nella evoluzione di Alphabet", mentre la società sottolinea la sua importanza nel processo di ristrutturazione da Google ad Alphabet stessa. Al suo posto la società dovrebbe nominare un non-executive chairman.
Pubblicato il: 22/12/2017

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce