Logo ImpresaCity.it

Fujitsu potenzia la gamma server enterprise

Dotati di processori di ultima generazione Intel Xeon forniscono prestazioni ottimizzate e flessibilità di configurazione a livello di computing, storage e rete

Redazione

Fujitsu ha annunciato la disponibilità di una nuova serie aggiornata di server PRIMERGY e PRIMEQUEST, progettati per le esigenze di business dell'era digitale. Dotati dei più recenti processori della famiglia Intel Xeon Processor Scalable, la linea di server Fujitsu  introduce nuovi design di sistema allo stato dell'arte, che forniscono prestazioni ottimizzate e flessibilità di configurazione per un'ampia varietà di necessità di calcolo, storage, di rete e di gestione server. 

Al vertice della nuova serie di server Fujitsu si trovano i sistemi Fujitsu PRIMEQUEST 3800E e PRIMEQUEST 3400E, che offrono livelli superiori di prestazioni ed efficienza ottimizzata per gli ambienti mission-critical più esigenti.

"Questi sistemi - affermano in Fujitsu - semplificano l'architettura server degli ambienti mission-critical e vengono forniti in un nuovissimo from factor 7U, mettendo a disposizione prestazioni più elevate in un from factor più compatto che permette di ridurre i consumi di energia e l'impatto ambientale di un data center, permettendo di risparmiare in maniera significativa".

"Le caratteristiche mission-critical di questi sistemi, come le funzionalità RAS avanzate, garantiscono inoltre eccezionali livelli di affidabilità della piattaforma per la massima continuità operativa, affermando questi server come una soluzione robusta e conveniente per applicazioni mission-critical come workload/migrazioni UNIX di tipo critico e workload ad alto volume e alto valore come OLTP (OnLine Transaction Processing), batch processing, applicazioni database e analytics in tempo reale". 

Ulteriori novità aggiunte alla gamma di server x86 PRIMERGY sono rappresentate dal potente sistema tower dual-socket avanzato PRIMERGY TX2550 M4 e dal server rack dual-socket entry-level PRIMERGY RX2520 M43. "Entrambi questi modelli rappresentano una soluzione potente e flessibile per una vasta gamma di applicazioni informatiche come l'impiego di piattaforme di collaborazione e workload associati a requisiti di utilizzo intensivo di capacità storage". 

Olivier Delachapelle, Head of Data Center Category Management
di Fujitsu EMEIA, ha dichiarato: “L'era digitale impone che le aziende siano in grado di fornire soluzioni informatiche a specifiche esigenze applicative e di workload – e trovare un punto di equilibrio tra il sotto e il sovradimensionamento. La rinnovata gamma di server x86 Fujitsu PRIMEQUEST e PRIMERGY offre livelli ottimizzati di performance, costi e flessibilità praticamente per qualsiasi attività informatica, scenario di utilizzo, segmento di mercato e requisito di business aiutando ad accelerare la trasformazione digitale e mantenendo nel contempo i costi sotto controllo”.
Pubblicato il: 04/12/2017

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud