Logo ImpresaCity.it

Nasce una nuova alleanza per la cybersecurity nell’IoT

La IoT Cybersecurity Alliance vede schierate aziende come Ibm, Nokia, At&T, Symantec e Palo Alto Networks.

Redazione ImpresdaCity

La sicurezza nel mondo dell’Internet of Things è ancora più un sogno che una concreta realtà. Qualcosa si muove, ma le aziende sono ancora chiamate a confrontarsi con l’esplosione di attacchi che hanno lo scopo di colpire le vulnerabilità di oggetti e terminali connessi.
Allo scopo di contrastare queste minacce, diversi giganti dell’industria informatica e telecom hanno unito le forze per creare la IoT Cybersecurity Alliance. Tra i membri fondatori, troviamo Ibm, At&T, Nokia, Symantec, Palo Alto Networks e Trustonic.
Il gruppo intende avviare azioni utili per proteggere tutti i tipi di terminali (endpoint, rete, cloud, livello applicativo e altro) e produrre strumenti che integrino la sicurezza nella progettazione (security by design). Inoltre, gli attori coinvolti si propongono di potenziare la collaborazione e la ricerca in ambiti come le autovetture driverless, la e-health, l’industria 4.0 o le smart cities.
Un ulteriore elemento importante messo in campo dalla IoT Cybersecurity Alliance riguarda il peso che le aziende promotrici intendono mettere in campo per far evolvere gli standard e la regolamentazione in materia di sicurezza dell’Internet of Things. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 10/02/2017

Tag: Cloud

Speciali

webinar

E’ tempo di Next Generation SOC

webinar

Rivoluzione smart working e lavoro agile