Logo ImpresaCity.it

Si espande il programma Encrypted Traffic Management di Blue Coat

Symantec e Trend Micro si aggiungono alla lista di partner interessati ad analizzare le minacce integrate nel traffico Web crittografato.

Redazione ImpresaCity

Sette nuovi partner, fra i quali Symantec e Trend Micro, hanno raggiunto il programma Encrypted Traffic Management (Etm) di Blue Coat, specialista della sicurezza online. Lanciata nel marzo scorso, l'iniziativa permette ai fornitori di sicurezza informatica aderenti di colmare le lacune delle rispettive soluzioni in materia di rilevamento ed eliminazione di minacce nascoste nel traffico Internet crittografato (Ssl).
I partner del programma, al momento arrivati a 17, possono interfacciare le proprie soluzioni a un'appliance di Blue Coat (Ssl Visibility Appliance), allo scopo di fare attività di sniffing sul traffico crittografato. Il dispositivo, secondo il costruttore, supporta oltre il 70 suite di crittografia e scambio di chiavi.
Oggi come oggi, un numero crescente di siti Web utilizza in modo standard la crittografia Ssl per proteggere tutti i dati in transito. In base alle considerazioni di Blue Coat e dei propri partner, l'utilizzo crescente di questa tecnologia, soprattutto allo scopo di preservare la privacy dei navigatori, permette purtroppo anche ai cybercriminali di nascondere malware all'interno delle transazioni criptate. Per questo motivo, dunque, occorre potenziare le soluzioni di sicurezza già implementate in azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 16/10/2015

Tag: Cloud

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito