▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Aruba, infrastrutture flessibili con Cloud Server

La nuova soluzione al centro di una piattaforma sempre più connessa in cui ogni componente è integrato in un unico ecosistema

Cloud

Dal principale cloud provider italiano Aruba arriva Cloud Server, una soluzione completa per la creazione di infrastrutture virtuali adatte a soddisfare ogni tipo di esigenza di computing. Setup, ridimensionamento, riconfigurazione e connessione dei cloud server diventano tutte operazioni rapide e intuitive, grazie alla pratica interfaccia della Aruba Cloud Management Platform che rende l'infrastruttura scalabile e in grado di gestire enormi carichi di lavoro, consentendo al contempo il contenimento dei costi.

La nuova offerta si compone di una tipologia di cloud server interamente sviluppata nell'ecosistema Aruba Cloud e rappresenta la risposta alle sempre crescenti esigenze delle aziende di migrare il proprio data center on premise verso tecnologie cloud e di godere della massima flessibilità in termini di infrastruttura.

Costruito su piattaforma totalmente open source, Aruba Cloud Server è integrato nell'ecosistema in continua evoluzione dei servizi Cloud di Aruba, all'interno del quale tutti i servizi sono interconnessi gli uni con gli altri, con l’obiettivo di mettere a disposizione dei clienti di qualsiasi dimensione una piattaforma completa, unica e integrata, su una foundation comune basata su open source e standard di mercato.

Oltre a efficienza e prevedibilità dei costi; esperienza utente intuitiva e gestione semplificata della sicurezza, tra i principali vantaggi vi è anche il fatto che si tratta di infrastrutture cloud italiane, con servizi cloud erogati dai data center di proprietà di Aruba, ubicati in Italia e certificati secondo lo standard Rating 4, garantendo la massima affidabilità e sicurezza, e il supporto tecnico locale: il servizio di assistenza è basato in Italia e disponibile h24, e è anche a disposizione una knowledge base avanzata composta di guide, suggerimenti e video tutorial per un supporto completo.

"Aruba Cloud presenta la sua nuovissima versione del Cloud Server, costruita su piattaforma totalmente open source. Basato su hardware di ultima generazione, data center italiani e risorse garantite, questo servizio offre una solida piattaforma per migrare agilmente da ambienti on-premise o da altri provider sulla nostra tecnologia Cloud. Con Aruba Cloud Server, che si aggiunge al Managed Kubernetes all’interno della Aruba Cloud Foundation, sarà possibile creare infrastrutture complesse e flessibili per la propria azienda e sviluppare app in ottica cloud native, sicure e trasparenti da un punto di vista dei costi", commenta Massimo Bandinelli, Marketing Manager di Aruba Cloud.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter