Il futuro di FireEye e McAfee si chiama Trellix

Trellix è il nome della nuova società nata dalla fusione di FireEye Products e McAfee Enterprise

Sicurezza

FireEye - o meglio, la sua ex parte prodotti - ha finalmente un nuovo nome, dopo la sua combinazione con McAfee Enterprise ad opera della private equity company Symphony Technology Group. La nuova società “combinata” si chiama Trellix e, spiega STG, sarà focalizzata sulle soluzioni di extended detection and response (XDR). Con la promessa di introdurre in questo mercato una “coraggiosa innovazione”, secondo le dichiarazioni ufficiali di William Chisholm, managing partner di STG.

Come in altri “battesimi” di nuove-vecchie società, il nome della nuova è frutto di un ragionamento che viene abbondantemente spiegato. Trellix deriva dall’inglese trellis, traducibile in italiano come graticcio, la struttura reticolata che, spiega STG, “supporta la crescita strutturata di piante e alberi rampicanti”. L’idea è che le soluzioni di Trellix permettano una simile crescita sicura delle imprese, risolvendo i loro problemi di sicurezza. Vale giusto la pena indicare che il brand Trellix comunque non è granché originale. Negli anni Novanta dello scorso secolo esisteva una software house Trellix, di fatto poi chiusa da Web.com. Oggi è attiva una software company africana, del Benin, con lo stesso nome.

Come previsto, il CEO di Trellix è Bryan Palma. L'ex Executive Vice President di FireEye Products, che di fatto ha guidato la vendita della divisione a STG. Secondo quanto indica il CEO, la focalizzazione della nuova società sulla parte XDR sarà accompagnata dallo sviluppo di componenti accessorie di automazione e machine learning, in una architettura modulare che comprenderà anche funzioni di threat intelligence.

Questa focalizzazione però va a svantaggio delle componenti “altre” di FireEye e McAfee. Contestualmente alla nascita di Trellix, infatti, STG ha anche annunciato il prossimo spinoff, entro marzo, della gamma McAfee Enterprise Secure Service Edge, che opererà come business separato. I dettagli di questa evoluzione non sono stati dati, si sa solo che il nuovo business comprenderà le componenti Cloud Access Security Broker, Secure Web Gateway e Zero Trust Network Access.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 08
DIDACTA 2023: Omada SDN per il settore Education - 8/10 Marzo
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter