Praim potenzia la sua gamma di thin client

Praim lancia due nuovi thin client dedicati alle applicazioni da ufficio e per gli ambienti VDI ad alta intensità di grafica

Tecnologie

Se ne parla probabilmente meno di quanto la diffusione concreta di questo tipo di soluzioni giustificherebbe, ma i thin client da qualche tempo stanno vivendo una nuova giovinezza. Grazie in particolare alla diffusione di casi d'uso in cui la disponibilità di un client "leggero" porta benefici di gestione e di sicurezza. In questo ambito, Praim ha appena presentato due nuovi prodotti che vanno ad arricchire la sua gamma di soluzioni hardware per le aziende.

Il primo è Praim Zenith, un thin client pensato per le applicazioni in cui una postazione deve sì essere "leggera" ma con caratteristiche hardware comunque robuste. È pensato in particolare per ambienti multi-monitor e con applicazioni intensive. A questo servono tra l'altro il suo processore AMD V1202B dual core e una ricca dotazione di connessioni: due USB 3.2 Gen 1, una USB type C, cinque USB 2.0.

Abbinando a Zenith la console di gestione ThinMan, spiega Praim, è possibile gestire la propria infrastruttura endpoint automatizzandola, potendo offrire assistenza anche da remoto. Lato connettività, troviamo una porta LAN Gigabit Ethernet, il WiFi è opzionale come anche, per la sicurezza, il lettore di Smart Card integrato.

Ma per Zenith spicca, come accennato, soprattutto la parte grafica, adatta anche ad ambienti VDI in cui si utilizzano applicazioni ad alta intensità di elaborazione visuale. Il thin client fa leva su una grafica AMD Radeon Vega 3 che può "alimentare" quattro uscite video DisplayPort per pilotare display con risoluzione fino a 3.840 x 2.160 pixel.

L'altra novità proposta da Praim è Domino Next. È un thin client di impostazione AiO (All-in-One) ed è quindi adatto alle classiche applicazioni da ufficio. Con una potenza del tutto adeguata: adotta un processore Celeron quad-core con grafica Intel UHD Graphics 600. Il monitor integrato è da 24 pollici Full HD, orientabile e ruotabile di 180°, con webcam. Il thin client può pilotare anche un secondo e un terzo monitor esterni (via DysplayPort e/o via HDMI) con risoluzione fino a 4K. Pollice su per la connettività: sei porte USB, Ethernet 802.1X, WiFi 802.11ac.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 08
DIDACTA 2023: Omada SDN per il settore Education - 8/10 Marzo
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter