Retelit, un’acquisizione nel segno del cloud

Con Welol, il gruppo aggiunge all’offerta soluzioni su Microsoft Azure e Modern Workplace e amplia le competenze in ambito Microsoft 365

Cloud Mercato e Lavoro
Un’altra acquisizione per Retelit. Questa volta si tratta di Welol, provider italiano ICT focalizzato sullo sviluppo di soluzioni software basate su tecnologia Microsoft.

Con sede a Torino e con la software factory basata a Cagliari, Welol è Microsoft Gold Partner. Grazie alle approfondite competenze tecnologiche maturate, Welol è in grado di affiancare le aziende nella progettazione e gestione di architetture cloud su Azure e Modern Workplace, coprendo l’intera gamma delle soluzioni tecnologiche nell’ambito di Microsoft 365, svolgendo, inoltre, consulenza sull’installazione di servizi Office e su piattaforma Sharepoint.

Retelit acquista la totalità delle partecipazioni detenute dai due attuali azionisti e fondatori Alberto Jacomuzzi e Sandro Rosso, che continueranno a gestire l’azienda. Con l’acquisizione di Welol si arricchisce l’offerta del Gruppo Retelit, in grado di fornire ai propri clienti soluzioni che coprono l’intero stack tecnologico di Microsoft e diventando così Preferred Partner in Italia di Microsoft.

federico protto   ceo retelitFederico Protto, CEO di Retelit

“L’acquisizione di Welol porta competenze innovative e potenzia la nostra offerta, continuando ad allargare il nostro perimetro in ottica di creazione di una piattaforma per servizi integrati. Attraverso questa nuova operazione prosegue la crescita del Gruppo Retelit che ha visto due tappe importanti, oltre un anno fa, con le acquisizioni di PA Group e di Brennercom. Grazie a Welol, Retelit consolida il suo ruolo di abilitatore all’innovazione a sostegno di tutti gli aspetti della trasformazione digitale delle aziende, con un focus sullo sviluppo di competenze negli ambiti Modern Workplace e Cloud Azure, che integrano e complementano quelle già molto forti su Dynamics”, commenta Federico Protto, Amministratore Delegato di Retelit. “
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori