È targata Liferay l’esperienza digitale della multiutility veneziana Veritas

La società attiva a Venezia e in 50 Comuni della terraferma ha realizzato un portale unico per tutti i servizi con la piattaforma Liferay DXP

Trasformazione Digitale
Le esperienze digitali su web, mobile e dispositivi connessi, di Liferay entrano nel Gruppo Veritas, multiutility veneziana specializzata nei servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti e di gestione dell’acqua, per la creazione di una user experience digitale e multicanale con la piattaforma Liferay DXP.

Veritas, che sta per Veneziana Energia Risorse Idriche Territorio Ambiente Servizi, è una multiutility a capitale interamente pubblico, prima in Veneto e una delle maggiori d’Italia per dimensioni e fatturato. Si occupa della raccolta e smaltimento rifiuti e gestione dell’acqua con oltre 600mila utenti che hanno almeno un contratto di servizio attivo, distribuiti nel capoluogo lagunare e in altri 50 comuni tra le province di Venezia e Treviso.
veritasUna visione tratta dal sito del Museo dell'Acquedotto di Venezia
Per rispondere alla forte richiesta di servizi digitali e all’incremento costante delle operazioni, Gruppo Veritas ha deciso di riprogettare il portale self-care digitalizzando un numero maggiore di servizi per garantire una user experience moderna e multicanale, ottimizzando al tempo stesso i costi relativi alle attività di customer service. L’azienda ha avviato quindi un progetto di digital innovation per lo sviluppo di un nuovo portale, SOL, lo Sportello OnLine del gruppo, tramite il quale gli utenti possono accedere direttamente a una gran parte dei suoi servizi.

Partner in azione

Avevamo la necessità di creare un portale innovativo, per offrire ai nostri cittadini nuovi servizi automatizzati, che semplificassero il loro journey online con operazioni facili da realizzare in completa autonomia, senza più necessità di recarsi fisicamente allo sportello, risparmiando così tempo e sforzi,” evidenzia Giulia Ruzzante, Project Manager del Gruppo Veritas.

Per sviluppare questa iniziativa, Veritas si è affidata all’expertise di Intesys, specializzata nello sviluppo e implementazione di progetti software e soluzioni digitali complesse e avanzate, oltre che Silver Partner di Liferay, e ha scelto la piattaforma open source Liferay DXP, che abilita la creazione di user experience ottimizzate e personalizzate, grazie a un ampio portfolio di strumenti e tecnologie.

Grazie al prezioso supporto di Intesys, abbiamo scelto Liferay perché si tratta di una piattaforma altamente scalabile, interoperabile e aperta che rispondeva in modo più che adeguato alle nostre necessità di innovare in modo costante nel tempo,” aggiunge Giulia Ruzzante.

Il progetto è stato sviluppato pensando alle reali esigenze degli utenti, con un approccio Design to Deliver, per combinare una efficace progettazione dei servizi a una tecnologia affidabile, scalabile e flessibile. Abbiamo applicato le nostre competenze di digital service design e di progettazione di servizi user driven, per consentire alle diverse divisioni di Gruppo Veritas coinvolte di unire le forze in un progetto altamente innovativo,” sottolinea Alessandro Caso, digital director di Intesys.

Unico portale

Con il nuovo portale, evidenzia una nota, Gruppo Veritas è stata in grado di introdurre nuove funzionalità che abilitano una gestione multipla, grazie a un sistema di registrazione legato all’identità del singolo cittadino che consente una registrazione più rapida attraverso l’e-mail, permettendo di associare diversi codici utente in un’unica anagrafica.  Oggi i cittadini possono accedere a tutti i servizi offerti attraverso un unico portale, semplice e intuitivo, sul quale poter effettuare tutte le operazioni online senza alcuna necessità di spostamenti fisici. Dall’inizio del progetto è stato registrato un forte incremento delle iscrizioni, con una media di 1.000 nuovi registrati alla settimana nell’ultimo anno e un totale di 142.000 registrati. Al tempo stesso, Gruppo Veritas è stata in grado di ridurre i costi legati all’assistenza e al supporto clienti, con una riduzione del 20% nel numero di chiamate al call center, e la possibilità per i dipendenti di focalizzarsi su attività più legate al core business dell’azienda.

Siamo molto orgogliosi che Gruppo Veritas abbia apprezzato pienamente le funzionalità offerte dalla piattaforma Liferay, decidendo di utilizzarla per il nuovo portale SOL,” sottolinea Andrea Diazzi, Direttore Vendite di Liferay Italia, Grecia e Israele. “Con le esigenze degli utenti in costante evoluzione, ci impegniamo per garantire la massima flessibilità e integrazione, al fine di supportare le aziende a rispondere in modo tempestivo alle loro aspettative.”
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori