SNA-R1 GROUP: una connettività evoluta che trasforma la PA

Così si accende il digitale nella PA il caso SNA, R1 Group e Aruba, a Hewlett Packard Enterprise company. Un progetto di eccellenza da cui è scaturita oggi una piattaforma tecnologica e connettività sempre più innovativa e con una velocità fino dieci volte superiore, rispetto a prima, nelle sedi di Roma, del Centro Residenziale e Studi e della sede della Reggia di Caserta

Trasformazione Digitale
Anche la Pubblica amministrazione, oggi più che mai, è chiamata a innovare e a digitalizzare in maniera consistente i propri processi. Per esempio, abilitando una delle parole chiave di questo 2020, come lo Smart working. Una strategia che non può che passare, innanzitutto, dall’allestimento di una connettività altamente performante, che consenta di fruire dei servizi della Rete in maniera veloce, affidabile e sicura.

Questo lo scopo principale di un progetto di successo che ha visto coinvolti R1 Group e SNA, la Scuola Nazionale dell'Amministrazione (SNA), Quest’ultima è l’istituzione deputata a selezionare, reclutare e formare i funzionari e i dirigenti pubblici e costituisce il punto centrale del Sistema unico del reclutamento e della formazione pubblica, istituito per migliorare l'efficienza e la qualità della Pubblica Amministrazione italiana.

Una realtà, dunque, che è impegnata ogni giorno nell’innovazione, che ha compreso come, in un mondo sempre più mobile, in cui gli utenti sono in continuo movimento, la connettività rappresenti uno snodo fondamentale da presidiare.





Il ridisegno dell’infrastruttura

SNA ha deciso così di procedere a un vero e proprio restyling della propria infrastruttura di networking, innanzitutto per favorire l’adozione degli strumenti di condivisione multimediali, sempre più importanti per l’espletamento dei corsi delle aule multimediali delle diverse sedi di SNA, garantendo al contempo massima affidabilità e semplicità di controllo e gestione.

La scelta è ricaduta sulle soluzioni HPE Aruba, a Hewlett Packard Enterprise company: in particolare, SNA ha optato per l’utilizzo di Mobility master virtuale e Mobility controller fisici, con l’installazione dei software Aruba ClearPass e Aruba AirWave per la gestione centralizzata dell’autenticazione e dell’infrastruttura. Come racconta Fabrizio Mortilla, IT Manager SNA, “Con i tecnici di R1 Group abbiamo valutato che a livello prestazionale le soluzioni HPE Aruba potessero essere le più consone alle nostre esigenze. Abbiamo dunque acquistato gli switch e gli access point necessari a mettere in piedi velocemente una rete wi-fi con buone prestazioni, ovvero con una velocità di dieci volte superiore rispetto a quella che avevamo in precedenza. Abbiamo perciò potuto offrire immediatamente un servizio di connettività alle nostre diverse sedi di Roma, e a seguire anche alla nostra sede distaccata presso la Reggia di Caserta”.  (qui comunque tuti i dettagli sul progetto)


Non solo hardware 


Un punto di forza della collaborazione SNA-R1 Group è che, grazie all’ausilio delle soluzioni Aruba, i miglioramenti non hanno riguardato soltanto il lato hardware ma anche quello software, sempre più importante quando si parla di reti e connettività. In particolare, SNA ha ottenuto la possibilità di gestire, monitorare e applicare politiche di sicurezza granulari a qualunque dispositivo o utente si connettesse alla rete cablata e wireless, tenendo al contempo tutto quanto strettamente sotto controllo dalla sede centrale di Roma.  “Il progetto ci ha consentito di introdurre nuove funzionalità. Grazie a ClearPass, che semplifica la gestione delle autenticazioni, consentiamo l’accesso alla rete wi-fi a diversi soggetti che a vario titolo accedono alle nostre sedi.


schermata 2020 07 24 alle 12 55 12


Tramite la piattaforma AirWave, è diventato possibile monitorare e gestire l’intera infrastruttura da Roma, compresa quella di Caserta”. Benefici che vanno ben oltre i semplici aspetti IT, ma che possono abilitare una vera e propria trasformazione della PA italiana: “Questo progetto è soltanto l’inizio di un percorso che ci consentirà di offrire agli utenti della SNA un servizio più prestazionale e più veloce, ma anche più innovativo. Ritengo che il servizio offerto da HPE Aruba possa essere d’esempio anche per altre pubbliche amministrazioni e possa essere la base anche per interpretare un nuovo modo di lavorare nella PA”, conclude Mortilla.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori