Logo ImpresaCity.it

InfoCert, arriva anche l’accreditamento come Service Provider Privato SPID

La società può rilasciare da oggi certificati online di firma elettronica qualificata a tutti i titolari SPID

Redazione Impresacity

Nuovo traguardo per InfoCert, che fa parte di Tinexta Group. Il Qualified Trust Service Provide ha infatti concluso l’accreditamento come Service Provider Privato SPID per semplificare il processo di rilascio online della Firma Digitale

InfoCert, che ha supportato il progetto SPID sin dal principio in qualità di Identity Provider, può da oggi offrire a tutti i cittadini dotati di SPID un’opportunità inedita: completare la procedura di identificazione per l’ottenimento di una firma digitale qualificata attraverso l’autenticazione di livello 2 con SPID. In pratica, grazie a InfoCert, ogni utente che abbia un’identità SPID attiva, indipendentemente dall’Identity Provider scelto, potrà ottenere una firma digitale qualificata direttamente online e in caso di firma remota potrà anche attivarla immediatamente. 

Quest’ultima funzionalità, sottolinea una nota, sarà disponibile sia per i clienti corporate di InfoCert sia per i clienti retail che accedono su infocert.it per acquistare prodotti di firma quali la Wireless Key, la Firma Remota, la Business Key o la Smart Card. L’accreditamento di InfoCert come Service Provider Privato genererà benefici anche per lo stesso sistema SPID: oltre che nell’accesso ai portali online della Pubblica Amministrazione, da oggi la vita degli utenti sarà facilitata in molteplici casi d’uso anche al di fuori del contesto pubblico.  

Tra le realtà che hanno già scelto di cogliere la nuova opportunità offerta da InfoCert ci sono Alba Leasing, primario operatore nel settore della locazione finanziaria, Factorit, società di Factoring del Gruppo Banca Popolare di Sondrio, e Fundstore, il più fornito marketplace online di Fondi Comuni di Investimento e Sicav. 

“Grazie a questo accreditamento, riusciamo a semplificare il processo di richiesta online di certificati di firma. Ancora una volta, InfoCert conferma la sua leadership nel processo di digitalizzazione del Paese. Siamo il primo operatore a portare sul mercato una soluzione capace sia di semplificare il processo di identificazione sia di consentire, grazie al connubio tra SPID e Firma Digitale, di concludere transazioni digitali utilizzando SPID”, sottolinea Carmine Auletta, CIO di InfoCert. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 13/12/2019

Speciali

Speciali

World Backup Day 2020

Webinar

Come abilitare il lavoro da casa… sicuro. Rischi, errori da evitare, regole da seguire