Logo ImpresaCity.it

Allarme smartphone in azienda, il bersaglio mobile scatena gli hacker. Come difendersi

Smartphone e imprese. Smartphone e processi critici gestiti in qualsiasi momento, da qualsiasi luogo. Un nuovo modo di lavorare, vivere, comunicare. Una nuova dimensione che sta scatenando gli “appetiti” del cybercrime sempre più attratto dalla scarsa percezione del rischio e dalla mancanza di strategie di sicurezza adeguate. Tutti i dettagli in un evento streaming senza precedenti il prossimo 3 luglio dalle 11,00 alle 12,00

Marco Maria Lorusso

Smartphone e imprese. Non chiamateli telefonini… sono ormai veri e propri centri di aggregazione e condivisione di dati, video, messaggi, informazioni critiche di ogni forma e dimensione. Tra le mani, nelle nostre borse abbiamo da tempo veri e propri hub capaci di affrontare e gestire, in tempo reale, operazioni e processi di business spesso di valore incalcolabile. Transazioni bancarie, condivisione di progetti e informazioni riservate o ancora DB clienti… Gli smartphone sono il nuovo centro di gravità permanente del business.


hacker 2300772 960 720


Un centro di gravità che sta attirando con una forza irresistibile anche e soprattutto le attenzioni del cybercrime. Il motivo è semplice, da una parte c’è lo scenario appena descritto, dall’altra c’è una percezione del rischio mai così bassa e poco rilevante per manager e utenti. Impariamo ad usarli nella nostra vita personale, impariamo ad affidare loro le foto, i nomi, i volti dei nostri familiari e, allo stesso modo, al momento di varcare la soglia del nostro ufficio pretendiamo di affidare loro tutta la nostra vita lavorativa, nessuno escluso. Una tenenza inarrestabile su cui da tempo il Clusit ha lanciato un allarme preciso “gli utenti mobile sono percentualmente molto più propensi a cadere nelle truffe digitali come phishing, ransomware e hanno contribuito in maniera decisiva nel fare del 2018, e della prima parte del 2019, l’anno peggiore di sempre a livello di attacchi e danni che il cybercrime ha fatto alle imprese italiane    

Smartphone e security, come difendere il bersaglio mobile. Il webinar esclusivo #BersaglioMobile

La situazione insomma è seria e i casi di imprese messe al tappeto da attacchi andati a buon fine, sfruttando soprattutto, le vulnerabilità dei device mobili, continuano a susseguirsi. Anche e soprattutto per questo Impresacity, in collaborazione con un system integrator come Disc e un vendor come Check Point Software, ha deciso di organizzare, per il prossimo 3 luglio alle 11,00 un evento streaming, senza precedenti, in cui grazie ai dati e al contributo dei massimi esperti di sicurezza mobile, mapperemo il rischio “mobile” , come e attraverso quali canali gli attacchi vengono condotti, cosa fare e cosa non fare assolutamente per mettersi al sicuro. Qui tutti i dettagli per non perdere l’appuntamento con #BersaglioMobile e far sentire la propria voce durante la diretta interattiva, qui anche la registrazione.

Bring your own device e corporate-owned device: cosa cambia e come proteggersi?
Come scegliere le piattaforme di difesa?
Se il device è compromesso è più facile penetrare all’interno del network aziendale?
È solo un problema Android ?

Per rispondere, oltre ai più aggiornati e autorevoli dati di mercato, gli esperti di Check Point e Disc si avvarranno di demo live di attacchi reali e introdurranno un approccio innovativo alla sicurezza mobile per dispositivi iOS e Android attraverso Check Point SandBlast Mobile, leader nel mercato MTD (Mobile Threat Defense).
Non perdere l'appuntamento con #BersaglioMobile

 



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 20/06/2019

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale