Logo ImpresaCity.it

Il cloud pubblico è per pochi, Samsung lascia

Da novembre chiude la parte pubblica di Joyent, che continua ad operare solo per la gestione di cloud privati

Redazione Impresacity

Ci sono ormai pochi dubbi sul fatto che offrire servizi di cloud pubblico non è cosa da tutti. O si hanno le dimensioni degli hyperscaler, oppure si deve trovare una propria nicchia da cui non farsi scalzare. Samsung ci ha provato per qualche tempo con Joyent, che aveva acquisito tre anni fa circa, ma ora ha deciso di lasciar perdere e di focalizzare meglio l'esperienza fatta. Le risorse di Joyent saranno infatti dedicate ad un segmento ben preciso di utenti, quelli che preferiscono il cloud privato

Il risultato di questa focalizzazione è che dal prossimo 9 novembre il Joyent Public Cloud smetterà di servire i suoi clienti. Che, secondo Joyent, nel frattempo saranno assistiti nelle loro attività di migrazione verso cloud pubblici più ospitali. Cinque mesi di tempo dovrebbero bastare, anche perché Joyent ha già individuato alcuni public cloud provider pronti ad accogliere i suoi (ex) clienti. Si tratta principalmente di Microsoft Azure, MNX.io, OVH, Spearhead Systems.

Joyent però non sparirà. Accanto all'offerta public cloud ne ha sviluppato una single-tenant che è diventata sempre più importante - serve tra gli altri Samsung stessa - ed è proprio questa crescita della parte di cloud privato che ha sottratto risorse al cloud pubblico. Messa davanti alla scelta di cosa mantenere in vita, Joyent ha deciso di abbandonare Joyent Public Cloud.

Chi ha le dimensioni, le competenze tecniche e la capacità di investimento necessarie può quindi continuare ad usare la piattaforma software di Joyent, installandola nel proprio data center o implementandola bare-metal sul cloud di qualche provider compatibile (Joyent segnala SoftLayer). Per gli altri, l'unica strada è la migrazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 10/06/2019

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy