Logo ImpresaCity.it

Data protection: un problema, molte soluzioni

La protezione dei dati è una delle principali preoccupazioni di un manager IT, le soluzioni e le tecnologie integrate di NetApp aiutano ad affrontarla, in ambienti IT di ogni tipo

Redazione Impresacity

Il mercato mondiale delle soluzioni per la protezione dei dati è in forte crescita, specialmente dopo l’arrivo del GDPR, con focus particolare su disaster recovery, data loss prevention e data backup. Con l’affermarsi della data economy, infatti, la preoccupazione delle organizzazioni per la tutela e la protezione dei dati sensibili aumenta, e con essa anche l’impegno per la sicurezza informatica, virtuale e fisica delle infrastrutture di rete. È emerso quindi un nuovo mercato: quelle delle tecnologie software dedicate alla data protection.

Secondo un recente studio di ReportsnReports il valore del settore si attestava intorno ai 57 miliardi di dollari a fine 2017. Grazie ad un tasso di crescita annuo atteso del 16 percento, il mercato delle soluzioni per la data protection arriverebbe a toccare quota 120 miliardi di dollari nel 2022. Sempre secondo il report, i settori che fanno registrare i maggiori incrementi di spesa sono i segmenti della disaster recovery, della data loss prevention e della data backup and recovery, seguiti da data archiving/discovery, encryption, tokenization e identity/access management.

NetApp è consapevole del fatto che la protezione dei dati è una delle principali preoccupazioni di un manager IT e una delle più grandi sfide che le organizzazioni moderne si trovano ad affrontare. In che modo è possibile facilitare la gestione dei backup tra applicazioni e infrastrutture diverse, responsabilizzare i proprietari di applicazioni e database e farle in scala?

Le soluzioni e le tecnologie integrate di protezione dei dati e di gestione aziendale di NetApp offrono backup e ripristino leader del settore su banche dati aziendali, tra cui Microsoft SQL Server, Oracle Database, SAP HANA e anche su ambienti virtuali Vmware.

netapp
Quando si implementa lo storage primario NetApp con il software di gestione del backup SnapCenter su un target secondario di NetApp, si ottiene un ambiente di gestione dei dati completo che viene migliorato dalle funzionalità di base del software di gestione dati NetApp ONTAP.

Le tecnologie integrate di replica NetApp Snapshot e SnapMirror forniscono una solida base per il backup e il ripristino delle applicazioni aziendali. La tecnologia NetApp Snapshot crea rapidamente copie efficienti in termini di spazio a livello di dati. È inoltre possibile migliorare gli obiettivi dei ripristini con backup più frequenti e senza interruzioni, ripristini rapidi dell’intero ambiente e aggiornamenti continui e crescenti.

Grazie al software di gestione del backup SnapCenter, è possibile implementare una piattaforma unica e scalabile per una protezione dei dati coerente con le applicazioni e la gestione dei cloni nel cloud ibrido, il tutto con una singola interfaccia che fornisce visibilità facilitando la gestione per migliaia di istanze di applicazioni.

I vantaggi della tecnologia

I benefici offerti dalle soluzioni NetApp comprendono non solo la protezione di tutti i dati più importanti, ma anche la riduzione delle operations di backup unite al miglioramento delle prestazioni, e la responsabilizzazione degli IT specialist.

Con riferimento alla protezione dei dati più importanti, la soluzione SnapCenter crea copie istantanee compatibili con l’applicazione per proteggere i blocchi di dati danneggiati in caso di guasto: interrompe l’applicazione, scarica i dati dai buffer, li memorizza nelle cache e fa una copia dell’istantanea prima che riprenda l’elaborazione dei dati, il tutto in pochi millisecondi per fornire un punto di recupero coerente per ogni applicazione.

Per quanto riguarda la riduzione delle operations di backup e il miglioramento delle prestazioni Il software di backup tradizionale che utilizza lo streaming backup può influire sulle performance ed espandere le operazioni di backup creando un percorso I/O più lungo e ponendo un carico significativo sul server applicativo. Questo è il motivo per cui molte operazioni di backup falliscono.

data center
Molte organizzazioni che non dispongono di opzioni di backup per le principali applicazioni aziendali, sono ora alla ricerca della tecnologia Snapshot per il backup e per il ripristino. NetApp ONTAP è all’avanguardia rispetto alla concorrenza grazie alla replica integrata basata sulla tecnologia Snapshot: veloce, efficiente e con un approccio più efficiente e completo.

Infine, per quanto riguarda la responsabilizzazione degli specialisti IT le organizzazioni IT si trovano ad affrontare il compito di garantire funzionalità self-service per i singoli amministratori, mantenendo al contempo la supervisione e il controllo dell’infrastruttura di storage da parte dell’amministratore. Con SnapCenter gli amministratori delle applicazioni e dei database possono gestire le proprie policy, mantenendo la supervisione e il controllo da parte di un amministratore centrale delle operazioni IT.

Vi sono poi altre tecnologie che semplificano le operations e riducono il TCO del backup. Ad esempio, con la funzione di replica SnapMirror è possibile utilizzare attivamente il sito secondario per le attività aziendali, riducendo il TCO complessivo fino al 60 percento e rendendo più semplice giustificare l’investimento per lo storage secondario. Poiché le soluzioni NetApp contribuiscono ad aumentare l’efficienza dell’utilizzo dello storage, non sono più necessarie copie fisiche di dati per ogni utilizzo aziendale.

Un altro esempio è la tecnologia NetApp FlexClone, con la quale è possibile creare copie di dati sullo storage primario, secondario o terziario in modo quasi immediato ed efficiente in termini di spazio. I dati vengono archiviati in modo tale da consentire l’utilizzo di queste copie per più funzioni aziendali. È possibile utilizzarli per la distribuzione e l’analisi dei dati, la business intelligence, lo sviluppo e il testing, la conservazione dei dati e la conformità senza compromettere il sistema di produzione.

Infine, poiché l’utilizzo di servizi as-a-service è sempre più diffuso. NetApp ha elevato il livello di protezione del dato anche per applicazioni come Office 365 e Salesforce.com, attraverso Cloud Data Services attivabili online e disponibili sul sito cloud.netapp.com.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 29/03/2019

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy