Logo ImpresaCity.it

Palo Alto Networks amplia l’offerta di security con l’acquisizione di Demisto

Oltre mezzo miliardo di dollari per la società californiana attiva nelle tecnologie di automazione e orchestrazione della sicurezza

Redazione Impresacity

Terza acquisizione in meno di un anno per Palo Alto Networks. Dopo Secdo e RedLock, la società ha infatti  siglato un accordo definitivo per l’acquisizione di Demisto, azienda californiana che opera nel mercato SOAR, ovvero security orchestration, automation and response. In base all’intesa, Demisto verrà acquisita per un importo di 560 milioni di dollari: l’operazione, soggetta alle consuete approvazioni, dovrebbe chiudersi nel corso del terzo trimestre fiscale di Palo Alto Networks 

L’ingresso della tecnologia di orchestrazione e automazione di Demisto accelererà la strategia Application Framework di Palo Alto e fungerà da volano per offrire threat prevention e response immediate ai team di security. I playbook automatizzati di Demisto consentono di ridurre fino al 95 per cento gli alert che richiedono intervento umano, permettendo ai team di security di focalizzarsi sulle minacce più complesse. Questo approccio, sottolinea una nota, consentirà a Palo Alto di potenziare ulteriormente l’uso di tecnologie AI e di machine learning per l’automazione di parti significative delle security operation dei clienti.  

Demisto ha sviluppato una strategia go-to-market che le ha permesso di attirare più di 150 clienti, un quarto dei quali aziende Fortune 500, attive nei settori healthcare, high technology, servizi finanziari e altri. Demisto prevede di continuare nel suo percorso di crescita, utilizzando la distribuzione di Palo Alto per raggiungere i suoi obiettivi. Al tempo stesso, Demisto collaborerà con il team di Palo Alto per rafforzare l’integrazione esistente con l’Application Framework.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 19/02/2019

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale