Logo ImpresaCity.it

Kubernetes senza segreti con la piattaforma CaaS di SUSE 

Il delivery applicativo si accelera con i Container-as-a-Service 

Redazione Impresacity

Da SUSE arriva CaaS Platform 3, la nuova versione della soluzione che accelera il delivery delle applicazioni, rendendo disponibili le innovazioni di Kubernetes all’interno di una soluzione completa di classe enterprise per la gestione dei container, permettendo ai team DevOps e agli sviluppatori applicativi di implementare, gestire e scalare più facilmente applicazioni e servizi basati su container. 

“Implementato correttamente, Kubernetes porta all’agilità. Ma prima che i team applicativi possano avvalersi di Kubernetes, occorre che sia implementata la piattaforma stess, che deve essere adeguatamente messa in sicurezza, controllata e mantenuta. SUSE CaaS Platform aiuta le aziende a fornire e utilizzare Kubernetes con maggior facilità attraverso una soluzione completa progettata avendo in mente tanto l’operatore quanto l’utente della piattaforma”, sottolinea Gerald Pfeifer, vice president of Products and Technology Programs di SUSE

Con CaaS Platform 3 di SUSE si ampliano le possibilità di scelta per l’ottimizzazione dei cluster, viene introdotto un nuovo supporto per una gestione più efficiente e sicura delle immagini dei container, e si semplifica il deployment e la gestione dei workload a lungo termine. Inoltre, SUSE garantisce che i team che si occupano delle operazioni IT possano estendere la potenza di Kubernetes ai rispettivi utenti in maniera rapida, sicura ed efficiente, grazie alle competenze di livello enterprise maturate nelle infrastrutture, nei sistemi, nell’integrazione di processo, nella sicurezza di piattaforma, nella gestione del ciclo di vita e nell’assistenza. 
Pubblicato il: 20/06/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce