Logo ImpresaCity.it

Risultati di business migliori adottando Agile e DevOps in tandem, dicono 3 aziende italiane su 4 

Uno studio di CA Technologies fa il punto sulle sfide in termini di cultura, competenze e allineamento di leadership poste dalle metodologie più recenti di progetto e di sviluppo

Il crescente successo delle metodologie Agile e DevOps ha trovato un riscontro puntuale in un’indagine condotta da CA Technologies in numerosi Paesi tra cui l’Italia. Un primo dato interessante è che il 75 per cento delle organizzazioni italiane ritiene che le metodologie Agile e DevOps, applicate insieme, offrano alle aziende maggiori possibilità di successo rispetto a quando vengono implementate singolarmente. 

Lo studio “How Agile and DevOps Enable Digital Readiness and Transformation”, realizzato dall’analista IT Freeform Dynamics, ha anche rivelato che molte aziende devono però fronteggiare alcune sfide, legate soprattutto alla cultura, alle competenze, agli investimenti nei programmi dedicati e all’allineamento della leadership, che rischiano di non far cogliere appieno i vantaggi offerti da queste metodologie. 

Le aziende italiane sono in pole position rispetto al resto d’Europa nell’adozione di queste metodologie: in particolare, secondo lo studio, l'81 per cento è impegnato nella piena adozione di Agile, il 68 per cento nell'implementazione di DevOps e il 78 per cento nel Continuous Delivery nello sviluppo. Non solo: praticamente tutte (per l’esattezza il 96 per cento) delle aziende intervistate in Italia impiega largamente o in parte la metodologia Agile all'interno dei propri team di sviluppo. È la percentuale più alta rispetto a tutto il resto d’Europa, e va di pari passo con l’apprezzamento tutto italiano del valore di questa metodologia: per esempio, l'80 per cento degli intervistati sostiene che l’approccio Agile stia migliorando o migliorerà la customer experience complessiva, mentre l'86 per cento (percentuale più alta in Europa) ritiene che ha o avrà un impatto positivo sull'accelerazione dell'innovazione e del time-to-market, e l'87 per cento (anche in questo caso il dato più elevato registrato in Europa) crede abbia già o avrà un riscontro positivo in termini di riduzione dei costi IT.  


ca devops 2


Lo studio dimostra che le metodologie Agile vengono utilizzate in diverse aree dell'azienda; per esempio, l'83 per cento delle organizzazioni italiane le sta sfruttando ampiamente o in parte per l’assistenza e il supporto ai clienti, l’88 per cento nello sviluppo o ricerca di prodotto e il 76 per cento nell’area vendite. Inoltre, la ricerca evidenzia la consapevolezza diffusa che l'implementazione delle metodologie Agile e DevOps nel ciclo di vita del software non sia solo una questione di nuove competenze e modelli operativi. Per molti richiede anche un cambiamento significativo di mentalità e atteggiamento: l’attuazione di una trasformazione di questo tipo è una questione che riguarda sostanzialmente le risorse umane, anche a livello di top management. Tra le priorità evidenziate, vi è in primo luogo il miglioramento della cultura aziendale per incoraggiare e premiare la collaborazione, per il 94 per cento: dato più alto in Europa); ricevere maggior supporto e impegno da parte del management a tutti i livelli (86%); formare i team IT sulla collaborazione e l’integrazione delle best practice nelle loro mansioni quotidiane (85%); e creare più risorse per agevolare l’implementazione di metodologie Agile e DevOps (82%). 

"L'implementazione di Agile e DevOps nell'intera organizzazione aziendale offre la flessibilità necessaria per accelerare e rispondere alle esigenze dei clienti, che si modificano costantemente, alle aspettative degli utenti, ai cambiamenti normativi e, soprattutto, alle opportunità di mercato", ha sottolineato Fabio Raho, Senior Account Executive di CA Technologies Italia. "L'adozione delle metodologie Agile e DevOps deve però essere guidata dal business, integrata tra i vari team e iterativa, e deve sfruttare le analisi e i loop di feedback appropriati, per consentire miglioramenti rapidi e costanti, a ogni livello".
Pubblicato il: 10/05/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce