Logo ImpresaCity.it

A STEMinthecity arriva il bus Lenovo con realtà virtuale e aumentata

Nell’ambito della Maratona delle Stem, il 12 aprile il vendor propone un’immersione nella realtà virtuale e aumentata a studenti e studentesse su un bus a due piani che porta nel futuro

Redazione ImpresaCity

C’è anche Lenovo tra i vendor che aderiscono a STEMinthecity, la seconda edizione dell’iniziativa promossa dall’assessorato all’innovazione digitale del Comune di Milano con l’obiettivo di incentivare la diffusione delle discipline tecnico-scientifiche e delle nuove tecnologie digitali, in particolare per le ragazze.
Dal titolo Back (and forward) to the Future #LenovoBusStop l’evento di Lenovo organizzato a bordo di un bus si svolge nell’arco della giornata del 12 aprile presso lo spazio Fondazione Milano all’interno della Fabbrica del Vapore, in via Procaccini, 4. 
stem2018
Filo conduttore dell’evento sarà appunto un bus rosso stile inglese a due piani che, fisicamente e idealmente, trasporterà gli studenti in un percorso prima teorico e poi, arrivati a destinazione, in un’esperienza pratica e diretta della Realtà Virtuale (VR) e Aumentata (AR) attraverso l’utilizzo delle tecnologie a marchio Lenovo. 
L’incontro si declina in due momenti: uno mattutino, organizzato in collaborazione con la divisione Education di Microsoft, dedicato alle scuole primarie e uno pomeridiano dedicato agli studenti universitari, organizzata in collaborazione con Proxima Milano, Content Provider dell’iniziativa. Se gli studenti delle primarie seguiranno un percorso che li vedrà esplorare il fondo dell’oceano e camminare fra i dinosauri del Giurassico con i visori Lenovo Explorer, 'nuotare' in un acquario con i nuovissimi Lenovo Mirage Solo e Mirage Camera, e creare mondi virtuali con l’applicazione Minecraft implementata sui tablet detachable 2-in-1 Lenovo Miix 320. Non mancherà il momento di svago, con la possibilità di 'combattere' avversari del calibro di Darth Vader attraverso la Realtà Aumentata di Lenovo Mirage Star Wars: Jedi Challenges, gli studenti universitari potranno confrontarsi con i professionisti di Proxima Milano e di Lenovo, che li aiuteranno nella comprensione del linguaggio della Realtà Virtuale e Aumentata.e potranno anche  r suggerire un'idea di utilizzo del linguaggio da loro preferito.
In linea con lo spirito di STEMinthecity, Lenovo si propone avvicinare i ragazzi e le ragazze delle primarie da un lato, e dell’università dall’altro, alle potenzialità che le più recenti tecnologie di Realtà Virtuale e Aumentata presentano sia in campo didattico, sia come sbocco professionale.
Pubblicato il: 10/04/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud