Logo ImpresaCity.it

Vmware e Sap per soluzioni IoT convergenti

Sinergia tecnologica per consentire deployment rapido, scalabilità e una esecuzione tempestiva dei progetti IoT

Redazione

Si moltiplicano le alleanze nell'ambito dell'Internet of Things da parte dei vendor che operano a livello lgobale nello sviluppp delle infrastutture. Un fenomeno che evidenzia in modo chiaro il valore della posta in gioco.

Nello specifico, quanto concordato tra Vmware e Sap ha l'obiettivo di semplificare e accelerare lo sviluppo di soluzioni IoT adatte a diversi scenari di utilizzo, su dispositivi, infrastrutture, cloud e domini applicativi, permettendo un deployment rapido, scalabilità e una esecuzione tempestiva dei progetti IoT.

L'interesse di Vmware per l'ambito dell'Internet delle cose si è palesato qualche mese fa, a marzo, con il lancio di Pulse IoT Center, una soluzione infrastrutturale per la gestione di dispositivi connessi e reti. Con essa, a detta dell'azienda specializzata in virtualizzazione, è possibile “gestire tutti gli oggetti come se fossero uno”, con vantaggi di semplificazione, mentre a beneficio della sicurezza e del buon funzionamento dei sistemi IoT è possibile ottenere visibilità precisa e in tempo reale sullo stato di salute dei dispositivi connessi.

Il contributo di Sap è contenuto, invece, nell'offerta Sap Leonardo, comprensiva di soluzioni che integrano IoT, intelligenza artificiale, machine learning e analytics. Le soluzioni Sap permetteranno di avere una visibilità in tempo reale sui raccolti dai dispositivi (integrati con i dati transazionali aziendali), mentre VMware consentirà all'It di avere visibilità e controllo sul funzionamento dell'infrastruttura.

Le due aziende sono anche al lavoro per sviluppare una soluzione pre-integrata e pre-testata, adatta per realizzare implementazioni rapide e comprensiva di funzioni di sicurezza e gestione per le architetture IoT (attraverso gateway, micro data center e cloud).

"Le aziende vincono quando possono prendere decisioni intelligenti in tempo reale”, ha commentato Nils Herzberg, senior vice president, global head, IoT Go-to-Market & Strategic Partnerships di Sap. “Sap Leonardo sostiene questa audace innovazione. Un ostacolo alla realizzazione di tale visione sta nell’affrontare il ciclo di vita e la gestione dell'infrastruttura al di fuori del data center tradizionale. Lavorando con Vmware, aiutiamo i clienti a creare vantaggi innovativi, sostenendo una piattaforma It affidabile, gestibile e sicura”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 12/10/2017

Tag: Iot sap vmware

Speciali

Speciale

Stampa gestita: il Printing è sempre più servizio

Speciali

Check Point Experience 2019