Logo ImpresaCity.it

Per Surface è già tempo della seconda generazione

Alla prossima conferenza mondiale degli sviluppatori, Microsoft potrebbe lanciare la nuova gamma di tablet, con processori Intel e Windows 8.

Autore: Redazione Impresa City

Dal 26 al 28 giugno prossimi, Microsoft organizza la Build Developer Conference, dedicata agli sviluppatori legati al proprio ecosistema. Secondo il sito taiwanese Digitimes, il gigante di Redmond potrebbe utilizzare l’evento per lanciare la seconda generazione dei tablet Surface, tant’è che vari fornitori di componenti avrebbero già fornito il necessario per produrre da un milione a un milione e mezzo di dispositivi.
I nuovi modelli si distinguerebbero da quelli attuali, orientati a fornire un’alternativa mediana fra tablet e ultraportatili, puntando su dimensioni più piccole e schermi dai 7 ai 9 pollici. Già da qualche tempo circolano voci sullo sviluppo di modelli a dimensioni ridotte, sempre in ambiente Windows 8 e con processori Intel.
Dal primo lancio, avvenuto alla fine del 2012, Microsoft ha venduto circa 1,5 milioni di Surface, ma le previsioni interne parlavano di 3-4 milioni di pezzi. Da qui deriva la volontà di accelerare sui nuovi modelli e ampliare ancora la copertura dei mercato.
Pubblicato il: 07/05/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione