La tecnologia di Aruba Enterprise al servizio dei clienti di 3CiME Technology

Cloud e servizi avanzati a costi sempre chiari e prevedibili, grazie a una partnership fondata sulla condivisione dei valori

Alla scoperta delle mille potenzialità del cloud e dei vantaggi di affidarsi ai partner giusti. Ne parliamo con 3CiME Technology, società di consulenza IT bolognese specializzata nelle aree Business Continuity, Disaster Recovery, Sicurezza Informatica, Telefonia IP e Servizi Cloud. Con Giuseppe Mazzoli, Amministratore Unico di 3CiME Technology, facciamo il punto sia sullo scenario di mercato, sia sull’importanza di poter contare su un partner di rilievo come Aruba Enterprise.

Le persone al centro

3CiME Technology, che è oggi anche Gruppo MEET IT - in quanto abbiamo acquisito una quota rilevante di capitale di Nuove Tecnologie, il che ci permette di avere più sedi sul territorio nazionale: Bologna, Udine e Trento - è una società che mette l'umanità al centro e non solo la tecnologia”, esordisce Giuseppe Mazzoli. E per sottolineare che non si tratta solo di uno slogan, Mazzoli spiega: “chi atterra sul sito web di 3CiME Technology può notare, già dalla home page, che non si trovano riferimenti alla tecnologia ma ai valori e alla storia dell'azienda: forse questo potrà sembrare strano, per una società che si occupa di Information Technology, ma è coerente con quello che è il nostro carattere distintivo, ovvero mettere l'umanità al centro delle nostre azioni, come sintetizza il nostro motto: ‘Ci ricordiamo le persone non il business’”.

Questo significa, prosegue Mazzoli, “avere un approccio alla sharing economy, ma soprattutto tradurre i valori in comportamenti concreti, come il fatto che i nostri clienti parlano con i tecnici e non con un call center”, oppure ancora “essere orientati a un'economia che fa crescere il bene di tutti e non solo la ricchezza di pochi, e questo è un tratto distintivo molto importante in quanto nel lungo periodo crea relazioni, facendo la differenza in un contesto che vede l'informatica trasformarsi continuamente”.

Il mercato attuale, compreso quello IT, si sta spostando dalla logica “a prodotto” a quella “a servizio”. “Vendere servizi presuppone mettere le persone al centro mentre i prodotti sono un di cui”. “La vera differenza – sottolinea Mazzoli - la fanno le persone e io credo fermamente che questo sia l'elemento chiave di 3CiME Technology che viene poi declinato nei vari servizi che offriamo: dalla Business Continuity al Disaster Recovery, alla Cyber Security, alla Telefonia IP e ai Servizi cloud in generale, nei quali risulta fondamentale il rapporto che abbiamo creato con Aruba Enterprise”.

Sintonia di valori

Guardando più da vicino alla nascita della collaborazione tra 3CiME Technology e Aruba Enterprise, Giuseppe Mazzoli racconta che “tutto è nato dal cloud: inizialmente, intendevamo costruirci un nostro data center per fornire servizi cloud ai clienti ma presto ci siamo resi conto che ognuno deve fare il proprio mestiere, anche nella visione olistica dell'informatica in cui nessuno è un tuttologo”. È per questo che “ci siamo messi alla ricerca di un partner che ci consentisse di erogare servizi cloud ai nostri clienti: siamo partiti dai classici provider internazionali, scoprendo però che, per alcuni aspetti, non erano in linea con i nostri requisiti, in particolare sui preventivi di costo che non permettevano di avere certezze sulla spesa, se non quando arriva il conto ogni fine mese”, prosegue Mazzoli. “Sempre rifacendoci ai nostri valori, quello della certezza dei costi è uno degli elementi chiave dell’approccio al mercato di 3CiME Technology e del Gruppo MEET IT: il cliente deve avere non solo la sicurezza del servizio ma anche dei costi e questo era molto difficile con i classici cloud provider blasonati”.

Data center in Italia

Poi, racconta ancora Mazzoli, “visitando il data center di Aruba Enterprise a Ponte San Pietro, alle porte di Bergamo, abbiamo constatato di persona la sintonia di valori con Aruba Enterprise. In particolare, ho potuto toccare con mano un data center Tier4, certificato ANSI/TIA-942 e con requisiti di sicurezza di un certo livello, ma soprattutto mi ha molto colpito la presenza di un pavimento galleggiante alto due metri, quando in tutti i data center precedentemente visitati avevamo visto pavimenti di 40 centimetri. E quando ho chiesto la ragione dei due metri, mi è stato risposto che è così perché le persone ci devono poter lavorare sotto comodamente, dimostrando così una particolare attenzione verso le persone. Ho anche visto una centrale idroelettrica dietro al data center: anche se la centrale era preesistente, in quanto risale al passato industriale di Ponte San Pietro, è da sottolineare il fatto che sia stata utilizzata per alimentare il data center con energia green in ottica di lungo periodo”.

È anche da questi indizi che 3CiME Technology comprende di avere trovato in Aruba Enterprise “il partner che stavamo cercando”, spiega Mazzoli, citando anche la possibilità di “perseguire, grazie ad Aruba Enterprise, la nostra politica di costi certi: tutti i nostri clienti hanno canoni di servizio di tipo flat”. Si tratta di “una rarità nel nostro mercato”, ribadisce Mazzoli, sottolineando che “la certezza di poter dare un servizio utilizzando i data center di Aruba con un costo stabilito rappresenta per noi l'elemento vincente, unitamente alla consonanza di valori che abbiamo trovato”.

Servizi di rilievo

Venendo infine a illustrare alcuni dei servizi offerti da 3CiME Technology in virtù della collaborazione con Aruba Enterprise, Giuseppe Mazzoli premette che la vision ispiratrice dell’azienda è riportata anche in un’opera da lui realizzata, dal titolo “Informatica per imprenditori: la visione olistica della gestione dei dati”, e nella quale viene sottolineato il concetto che oggi i dati sono il vero elemento chiave: “se le macchine si rompono, si possono ricomprare, ma se si perdono i dati, il business non va avanti”. Ecco perché al primo posto oggi c’è il Disaster Recovery: “grazie alla collaborazione con Aruba Enterprise, riusciamo a offrire servizi di Disaster Recovery partendo sia da un approccio minimo, ovvero la copia del dato all'esterno presso il nostro private cloud - attraverso l’affitto di risorse da Aruba Enterprise o servizi di colocation- per arrivare fino al massimo, dove si dispone già di un’infrastruttura per la ripartenza: in colocation vi sono i server che ospitano la replica dei dati di produzione che vengono accesi in caso di disastro”, esemplifica Mazzoli, precisando che “attualmente vi è quasi mezzo Petabyte di dati dei nostri clienti ospitati nel data center di Aruba”.

Il secondo importante servizio offerto da 3CiME Technology è l'archiviazione dei dati storici, ovvero l’archiviazione dei dati in doppia copia sicura fuori dal ciclo di produzione, quindi dai sistemi storage più costosi. Il terzo servizio, infine è quella che Mazzoli definisce una “chicca”: “cifrare database delicati o dati più sensibili che devono essere protetti da un eventuale furto. In questi casi noi mettiamo l’appliance che gestisce le chiavi di cifratura di questi database nel nostro private cloud presso Aruba, con il vantaggio di un cloud privato residente in un data center italiano, con tutte le garanzie anche in termini di conformità normativa”.

Infine, parlando di quelli che possono essere gli sviluppi futuri, “oggi si guarda soprattutto al cloud ibrido: sempre più spesso i clienti mettono i loro sistemi e dati sia on premise sia in cloud, ma il futuro è trasferire in cloud la business continuity, che normalmente rimane on premise, mentre quest’ultimo diventa l'eventuale sito di archiviazione. È necessario invertire le parti perché c'è bisogno di erogare servizi 24x7x365 con una continuità diversa”, conclude Giuseppe Mazzoli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Download

Le regole del multicloud

Speciale

Il digitale nella Sanità: nuove frontiere per nuove esigenze

Speciale

L’AI nelle aziende: intelligenza in crescita

Monografia

Cyber Security: l’azienda al sicuro

Calendario Tutto

Giu 30
Più semplice, veloce e sicura: scopri le novità della soluzione di Managed File Transfer GoAnywhere

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter