Logo ImpresaCity.it

Synology intende proteggere i dati dai furti e dagli incendi

Alcune nuove soluzioni si occupano di migliorare il backup offsite soprattutto in direzione del disaster recovery.

Redazione ImpresaCity

Questa settimana si svolge la manifestazione Synology 2017, nella quale lo specialista di storage e sicurezza espone le proprie novità anche per il mondo delle imprese.
Di particolare rilevanza sono alcune soluzioni per la replica offsite, progettati soprattutto nell'ottica del disaster recovery. L'intento è di copiare i dati in remoto allo scopo di prevenire furti, incendi o inondazioni.
In particolare, Synology Cloud2 è una nuova soluzione ibrida utilizzabile per il backup in linea. Essa si aggiunge alla lista di servizi disponibili nell'ambito dell'applicazione Hyper Backup, disponibile su piattaforme come Amazon S3, Google Drive o Ovh hubiC. In questo modo, è possibile programmare un backup notturno quotidiano per esempio, fare il restore su un nuovo server o recuperare singoli file attraverso una console web. La replica offsite, fra l'altro, evita di far ricorso a livelli di raid per ottenere la ridondanza e consente di sfruttare interamente lo spazio storage eventuale sui dispositivi aziendali.
Il costruttore orientale sta lavorando anche su Presto, nuovo protocollo di replica remota, che consente di accelerare i trasferimenti con connessioni a Forte latenza. Si tratta di una tecnologia destinata alle imprese per repliche anche su scala intercontinentale, che sfrutta Udp al posto di Tcp.
Pubblicato il: 05/10/2016

Tag: Mobile

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud