Logo ImpresaCity.it

Solo il 4,3% degli italiani utilizza connessioni superiori ai 10 mega

Pubblicato da Akamai il Rapporto sullo Stato di Internet relativo al primo trimestre 2014. Ecco cosa emerge sulla situazione italiana

Redazione

Pubblicato da Akamai il Rapporto sullo Stato di Internet relativo al primo trimestre 2014. Ecco cosa emerge sulla situazione italiana:

VELOCITA' DI CONNESSIONE - L
a velocità di connessione mobile è di 4,6 Mbps pressoché identica alla velocità media di connessione fissa, quest'ultima pari a 5,2 Mbps. Sopra i 10 Mbps sono la Svezia (11,6 Mbps), la Repubblica Ceca (11,2 Mbps), la Finlandia e l’Irlanda (entrambe 10,7 Mbps), la Danimarca (10,5 Mbps), la Norvegia (10,1 Mbps) e il Belgio (10 Mbps).

CONNETTIVITÀ HIGH BROADBAND -
L’Italia e la Turchia sono stati gli unici due Paesi europei che nel primo trimestre di quest’anno hanno registrato un tasso di adozione della high broadband sotto il 10%. CONNETTIVITÀ BROADBAND - Rispetto al primo trimestre 2013, in Italia l’adozione della banda larga (superiore a 4 Mbps) è aumentata del 54%, con un leggero incremento del 0,9% rispetto al trimestre precedente, stabilizzandosi al 58%.

"Gli italiani che utilizzano connessioni superiori a 4 mega sono il 58%, ma solo il 4,3% utilizza connessioni al di sopra dei 10 Mbps e solo l'1,6% utilizza connessioni superiori a 15 mega
"

akamai-1.jpg
akami-2.jpg


Pubblicato il: 27/06/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud