Nutanix, arriva una piattaforma avanzata per gli ambienti ibridi e multicloud

La soluzione Era per la gestione multi-database indipendente dal cloud utilizzzato, che permette all’IT di erogare il database come servizio

Cloud
Da Nutanix arriva la prima soluzione per la gestione multi-database indipendente dal cloud utilizzato. Si chiama Era 2.0 ed estende la soluzione per la gestione di database di Nutanix a cloud e cluster per semplificare le attività, su larga scala e a costi inferiori. Contemporaneamente, è stato inoltre ampliato il supporto per Postgres e SAP HANA, oltre a una soluzione congiunta con HCL basata su Era 2.0.

Grazie alle funzionalità di tipo one-click e alle operazioni invisibili per il provisioning e la gestione del ciclo di vita dei database, Nutanix Era permette ai team IT di fornire il database in modalità as a Service, con una soluzione multi-database che supporta le soluzioni Oracle, Microsoft SQL Server, MySQL e MariaDB, oltre a Postgres e SAP HANA.

Più in dettaglio, spiega una nota, Nutanix Era permette di gestire in modo semplificato i database, combinando la scalabilità e le prestazioni del software iperconvergente di Nutanix con la flessibilità dei servizi database cloud-ready. Inoltre, per soddisfare le esigenze dei clienti alla ricerca di una soluzione completamente gestita, Nutanix ha collaborato con HCL per creare Skale DB, un’offerta congiunta alimentata da Era 2.0 che permette di accelerare il rinnovamento dei dati con una soluzione Database as a Service (DBaaS) sicura e scalabile. Era 2.0 e SKALE DB sono già disponibili.

Le aziende sono sempre più spesso alla ricerca di soluzioni tecnologiche a supporto delle proprie strategie ibride e multicloud ma, sebbene alcuni vendor offrano la mobilità delle applicazioni, il livello di innovazione è ancora insufficiente quando si parla di gestione di database multicloud”, evidenzia Bala Kuchibhotla, SVP & General Manager, Nutanix Era, Databases and Business Critical Apps di Nutanix. “Oggi, grazie a Nutanix Era offriamo una soluzione per la gestione di più database indipendentemente dal cloud adottato per consentire alle aziende di beneficiare appieno delle possibilità offerte dall’hybrid cloud e dal multicloud.”

HCL permette ai propri clienti di accelerare il percorso di rinnovamento dei dati e delle proprie infrastrutture con un approccio Database as a Service sicuro, scalabile e cloud-ready. I nostri servizi, potenziati da Era e dalla piattaforma iperconvergente di Nutanix, fornirà alle aziende una piattaforma per database automatizzata all’avanguardia”, sottolinea Kalyan Kumar, Corporate Vice President and CTO, IT Services di HCL Technologies. “Quella tra HCL e Nutanix è una collaborazione di lunga data e grazie alla soluzione Skale DB aiuteremo i nostri clienti a ottimizzare le loro risorse dati e a supportare i loro progetti digitali”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori