Ricoh, le tecnologie per il workplace nel mirino con l’acquisizione di DataVision

Con il system integrator tedesco, nasce un’offerta ancora più ampia di soluzioni e servizi che migliorano la collaboration e la gestione delle sale riunioni

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
Nuova acquisizione per Ricoh. Questa volta è il turno di DataVision, system integrator con sede principale a Düsseldorf e attiva da 25 anni nel settore AV & Workplace, con oltre 100 dipendenti dislocati in dieci sedi.

L’offerta di DataVision comprende tra l’altro sistemi di Unified Communication and Collaboration (UCC), Audio Visual (AV) e soluzioni per il Workplace Management. Con oltre 1.300 clienti, DataVision può contare su partnership con importanti aziende e di recente è stata riconosciuta da Microsoft come Global Partners of the Year nel 2020 e Preferred Partner for Microsoft Teams Rooms Premium, in Germania.  

L’acquisizione, evidenzia una nota, consentirà ai clienti di Ricoh in tutta Europa di accedere a nuove soluzioni e competenze, mentre i clienti di DataVision potranno contare sulla proposta Ricoh che, oltre ai Communication Services, comprende oggi Managed Document Services, IT Services, Business Process Services e Commercial and Industrial Printing.

ricoh datavision 2

Edward Hamilton, Vice President, Communication Services, di Ricoh Europe, commenta: “Sono molti i fattori che hanno portato a questa acquisizione, tra cui le competenze e la leadership di DataVision e la sinergia che condividiamo in termini di gestione del cliente, cultura e strategia. Questa acquisizione ci consente di rafforzare la nostra crescita in Europa e rappresenta un tassello importante nella nostra trasformazione per diventare una Digital Services company. Inoltre, e cosa ancora più importante, aumenta la nostra capacità di supportare le imprese nella Digital Transformation”.  

David Mills, CEO di Ricoh Europe, aggiunge: “Si tratta di un’acquisizione importante a supporto del nostro approccio al mercato europeo e della nostra offerta Communication Services. I nostri clienti avranno a disposizione nuovi strumenti per un workplace ancora più smart e sicuro”.

Jochen Roggenkämper, Managing Director di DataVision, conclude: “Siamo molto ottimisti verso il futuro. Le competenze globali di Ricoh nella gestione a 360 gradi dei servizi sono complementari alla nostra expertise in ambito AV, UCC and Workplace Management, e questo si traduce in un grande vantaggio per i nostri clienti”.

DataVision continuerà a operare con la propria ragione sociale DataVision Deutschland GmbH e resterà una entità separata.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect

Speciale

Per una IT sostenibile

Speciale

Osservatorio Innovazione e Rilancio

Webinar

Dall’endpoint protection al servizio gestito: come evolve la cybersecurity

Webinar

Cloud ad alta velocità: la base della vera Trasformazione Digitale

Calendario Tutto

Dic 14
#LetsTalkIoT - IoT standards, regulations and best practices

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori