Ricoh, le tecnologie per il workplace nel mirino con l’acquisizione di DataVision

Con il system integrator tedesco, nasce un’offerta ancora più ampia di soluzioni e servizi che migliorano la collaboration e la gestione delle sale riunioni

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
Nuova acquisizione per Ricoh. Questa volta è il turno di DataVision, system integrator con sede principale a Düsseldorf e attiva da 25 anni nel settore AV & Workplace, con oltre 100 dipendenti dislocati in dieci sedi.

L’offerta di DataVision comprende tra l’altro sistemi di Unified Communication and Collaboration (UCC), Audio Visual (AV) e soluzioni per il Workplace Management. Con oltre 1.300 clienti, DataVision può contare su partnership con importanti aziende e di recente è stata riconosciuta da Microsoft come Global Partners of the Year nel 2020 e Preferred Partner for Microsoft Teams Rooms Premium, in Germania.  

L’acquisizione, evidenzia una nota, consentirà ai clienti di Ricoh in tutta Europa di accedere a nuove soluzioni e competenze, mentre i clienti di DataVision potranno contare sulla proposta Ricoh che, oltre ai Communication Services, comprende oggi Managed Document Services, IT Services, Business Process Services e Commercial and Industrial Printing.

ricoh datavision 2

Edward Hamilton, Vice President, Communication Services, di Ricoh Europe, commenta: “Sono molti i fattori che hanno portato a questa acquisizione, tra cui le competenze e la leadership di DataVision e la sinergia che condividiamo in termini di gestione del cliente, cultura e strategia. Questa acquisizione ci consente di rafforzare la nostra crescita in Europa e rappresenta un tassello importante nella nostra trasformazione per diventare una Digital Services company. Inoltre, e cosa ancora più importante, aumenta la nostra capacità di supportare le imprese nella Digital Transformation”.  

David Mills, CEO di Ricoh Europe, aggiunge: “Si tratta di un’acquisizione importante a supporto del nostro approccio al mercato europeo e della nostra offerta Communication Services. I nostri clienti avranno a disposizione nuovi strumenti per un workplace ancora più smart e sicuro”.

Jochen Roggenkämper, Managing Director di DataVision, conclude: “Siamo molto ottimisti verso il futuro. Le competenze globali di Ricoh nella gestione a 360 gradi dei servizi sono complementari alla nostra expertise in ambito AV, UCC and Workplace Management, e questo si traduce in un grande vantaggio per i nostri clienti”.

DataVision continuerà a operare con la propria ragione sociale DataVision Deutschland GmbH e resterà una entità separata.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori