Le banche e la Fase 2: l'onboarding si fa in video

Dedagroup Business Solutions propone un servizio cloud per gestire digitalmente tutto l'onboarding di un nuovo cliente

Trasformazione Digitale
I processi bancari? Indipendentemente da quello che ne pensano le banche stesse, per i clienti - soprattutto potenziali - sembrano sempre troppo rigidi. E assai poco amichevoli. Peggio ancora in una fase in cui entrare in una filiale rischia di vanificare l'attenzione al social distancing. Per questo Dedagroup Business Solutions ha sviluppato una nuova soluzione che permette di digitalizzare una delle fasi più "fisiche" del rapporto con una banca. Ossia il primo contatto formale: il cosiddetto onboarding di un nuovo cliente.

La soluzione di Dedagroup Business Solutions si chiama camOn, che sta per Camera Onboarding. E usa il video come canale di interazione. A cui un po' tutti, anche i più restii, si sono abituati durante il lockdown. camOn permette di digitalizzare tutte le fasi del processo di acquisizione di nuovi clienti gestendole da remoto. Dal video riconoscimento (gestibile direttamente dalla banca o da Dedagroup Business Solutions e da suoi partner) alla raccolta dei documenti necessari. Fino alla firma online.

Finita l'emergenza, camOn è anche un modo per non tornare alle vecchie abitudini bancarie. Almeno a quelle che non piacciono alle nuove generazioni di clienti. L'onboarding digitalizzato in video è "una soluzione che potrà contribuire a creare valore ben oltre i tempi della pandemia", spiega Gianni Spada, CEO di Dedagroup Business Solutions.
bank Aprire un canale di comunicazioni facilitato permette infatti anche di usarlo per proporre genericamente servizi e prodotti. Gestendone accettazione, contrattualistica e rilascio di documenti, sempre attraverso il video e nel rispetto delle normative vigenti.

Dedagroup Business Solutions vede uno sviluppo di camOn anche oltre il suo ambito iniziale, quello bancario. La logica generale è infatti applicabile a qualsiasi modello di business basato su filiali virtuali. Il servizio non richiede una infrastruttura tecnologica dedicata perché viene erogato in cloud. Il fatto che sia stato sviluppato per l'ambito Banking, con tutti i relativi requisiti di sicurezza e compliance, rappresenta una garanzia in più per gli altri settori di mercato.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori