Logo ImpresaCity.it

Retelit, ecco il marketplace del multicloud

Uno store online di prodotti e servizi per le aziende: tra IaaS e PaaS, si fa strada la prima vera e propria offerta di cloud pubblico italiano Infrastrutturale

Redazione Impresacity

Un ecosistema unico che consente l’integrazione con i più importanti cloud pubblici come AWS e Azure, e mette a disposizione delle aziende una rete di partner specializzati per sviluppare progetti innovativi in ambito Big Data, SAP HANA, IoT e Artificial intelligence. Era stato l’oggetto di un incontro lo scorso anno, nel quale Federico Protto, Amministratore Delegato di Retelit e Thomas Miao, CEO di Huawei Italia, presentavano al mercato una partnership innovativa per accompagnare le imprese nei processi di digital transformation, sfruttando appieno il paradigma del multicloud.

A meno di un anno da quell’evento, sottolinea una nota, la piattaforma multicloud sviluppata dalle due aziende è capace di fornire non solo soluzioni di infrastruttura ICT, ma veri e propri servizi di Platform e Software as a Service come strumento per governare la complessità inevitabilmente collegata all’adozione di una strategia multicloud.  
huawei retelitFederico Protto AD di Retelit, e Thomas Miao, CEO di Huawei Italia“In un mercato come quello attuale, pervaso da soluzioni di cloud privato o virtualizzate con pochi e rari provider di public cloud infrastrutturale”, spiega Federico Protto, Amministratore Delegato di Retelit, proponiamo la prima vera e propria soluzione di Public Cloud italiano, erogata su due Data Center in Italia, che integra in logica end-to-end soluzioni di cloud ibridi, che comprendono servizi cloud nei data center, outsourcing tradizionale di infrastrutture, cloud pubblici erogati da fornitori di rilievo come Amazon Web Services e Microsoft Azure. È un cambio di approccio volto a ottenere il miglior equilibrio tra costi e funzionalità offerte, con una prospettiva nuova, che mette i servizi al centro della strategia IT, superando la logica a silos”. 

L'esperienza di Retelit, combinata con l’expertise di un pool di partner, prosegue la nota, ha permesso di creare un marketplace ricco di prodotti e soluzioni (accessibile a questo indirizzo) in grado di coprire le esigenze delle aziende a 360 gradi. Attraverso il Multicloud Marketplace di Retelit, è infatti possibile selezionare e acquistare risorse infrastrutturali, Virtual App (vApps) e soluzioni di partner selezionati e specializzati in ambito Security, Networking, Analytics, Big Data e Web (CMS, CRM, E-commerce). 

Il multicloud di Retelit è sviluppato in Openstack, software libero e open source, che permette di beneficiare di un ambiente aperto, estremamente flessibile e scalabile, in cui il rischio di vendor lock-in è eliminato. La gestione di macchine e risorse è assolutamente dinamica e sfrutta al massimo la logica on-demand, pay-per-use e as-a-service. In base alle esigenze, è possibile pianificare la combinazione ideale, gestire i picchi di carico e modulare un data center software defined scalabile, performante e ibrido.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 11/09/2019

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale