ARIA nuova in Lombardia: nasce l'Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti

Dalla fusione tra Lombardia Informatica e la Centrale Acquisti della Regione Lombardia, una nuova struttura operativa da inizio luglio

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
È operativa dal primo giorno di luglio ARIA, la nuova Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti, nata dalla fusione di ARCA, la Centrale Acquisti regionale, e di Lombardia Informatica, la digital company della Regione Lombardia. A queste si aggiungerà, a breve, anche ILSPA, Infrastrutture Lombarde. 

Si configura così, sottolinea una nota ufficiale, una centrale di committenza unica in Italia per volumi e perimetro delle competenze che, a pieno regime, integrerà l’intero ciclo degli acquisti, dalla programmazione all’esecuzione di tutti i contratti di appalto pubblici di forniture, servizi e lavori, anche infrastrutturali, supportando le politiche regionali tramite attività di governance by data. 

La fusione, prosegue la nota, porterà economie immediate grazie a una riduzione dei costi operativi e di gestione pari a circa 3,7 milioni di euro all’anno, e permette a Regione Lombardia di unire i punti di forza delle singole società, esaltandone le competenze in tema di project management e valorizzandone le possibili sinergie. Il risultato è un centro di competenza unificato a supporto del Sistema regionale e degli Enti locali dell’intera Regione, in grado di guidare la trasformazione integrata “dalla razionalizzazione della spesa alla trasformazione digitale” del territorio lombardo.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori