Sophos, più sicurezza per il cloud pubblico con l’acquisizione di Avid Secure

Intelligenza artificiale e automazione per affrontare le principali sfide della cloud security tra cui la mancanza di visibilità dei workload e la necessità di un monitoraggio costante

Sicurezza
È la sicurezza nel cloud pubblico lo scopo principale dell’acquisizione da parte di Sophos di Avid Secure, azienda con sede principale a San Francisco specializzata nella sicurezza delle infrastrutture cloud di nuova generazione. Avid Secure offre infatti un’analisi della sicurezza cloud basata sull'intelligenza artificiale, la compliance e la piattaforma DevSecOps per fornire un'efficace protezione nei servizi cloud pubblici come AWS, Microsoft Azure e Google.

Fondata nel 2017, Avid Secure sfrutta l'intelligenza artificiale e l'automazione per affrontare le grandi sfide della sicurezza in cloud, tra cui la mancanza di visibilità dei workload e la necessità di un monitoraggio costante al fine di affrontare gli attacchi più evoluti e complessi, supportando le aziende nella riduzione dei tempi e dei costi necessari a proteggere la propria infrastruttura, con risparmi fino al 30 per cento sui costi di compliance e una collaborazione più agevole tra i team di sicurezza e i team DevOps.

"La rapida adozione di cloud pubblico dà vita a nuove e complesse sfide per garantire la sicurezza dei dati aziendali. Con la protezione del workload nel cloud e il software di Avid Secure, Sophos amplierà ulteriormente la sua offerta di sicurezza per il cloud, ponendosi come un vero punto di riferimento in questo mercato", ha commentato Dan Schiappa, senior vice president e general manager of Products di Sophos.

"Abbiamo creato la piattaforma Avid Secure per rivoluzionare la sicurezza degli ambienti cloud pubblici in modo efficiente", ha sottilineato Nikhil Gupta, CEO e co-fondatore di Avid Secure. "L'opportunità di unirsi a Sophos nell’impegno di trasformare la sicurezza informatica in un sistema integrato e intelligente si adatta perfettamente alla nostra visione".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori