Logo ImpresaCity.it

L’hyper-availability per l’iperconvergenza: Veeam sviluppa anche per Nutanix AHV 

Una nuova soluzione congiunta per garantire una gestione operativa dell’IT semplificata, ridurre i costi e accelerare la trasformazione digitale

Redazione Impresacity

Veeam Availability for Nutanix AHV è una soluzione di data availability per applicazioni e dati ospitati sull’hypervisor Nutanix AHV, attualmente in fase di sviluppo. Insieme, il software Nutanix e la piattaforma Veeam permetteranno alle aziende di modernizzare i loro ambienti data center in modo più semplice, garantendo sia la flessibilità e la semplicità proprie di un cloud pubblico, sia la sicurezza, il controllo e la disponibilità necessari in un cloud privato.  

Più in dettaglio, ci si attendono benefici quali la disponibilità di tutte le applicazioni e dati, con rischio di perdite di dati minimizzato; architettura web-scale per gestire in modo efficiente gli obiettivi di business; e infine semplicità operativa, per eliminare i costi e le complessità delle infrastrutture legacy, con virtualizzazione e gestione della protezione dei dati. 

Nell’ultimo anno la nostra partnership con Nutanix ha permesso a migliaia di aziende di sfruttare la potenza degli ambienti multi-cloud”, ha commentato Peter McKay, President e Co-CEO di Veeam. “Un anno dopo che Veeam è stata riconosciuta come principale fornitore di availability degli ambienti virtualizzati Nutanix, la nostra collaborazione diventa ancora più intensa e migliorerà ulteriormente con Veeam Availability for Nutanix AHV. Inoltre, ci aspettiamo che Nutanix continui a giocare un ruolo importante nella nostra strategia di creare il più ampio ecosistema di partner e di programmi di integrazione a supporto della principale piattaforma per l’intelligent data management”. 

Insieme, Nutanix e Veeam forniscono una soluzione best-in-class e di semplice implementazione che permette alle aziende di focalizzarsi sugli obiettivi di business, liberandole dalle questioni legate alla protezione delle infrastrutture e dei dati”, ha aggiunto Sudheesh Nair, Presidente di Nutanix. “Questa soluzione congiunta offrirà la flessibilità e la disponibilità necessarie in ambiente in continua evoluzione, in cui è imperativo dare priorità alle applicazioni”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 12/07/2018

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale