Logo ImpresaCity.it

Google pronta a investire nelle startup europee

Google ha definito una collaborazione con Orange per individuare e finanziare nuove aziende di interesse nella regione EMEA

Redazione Impresacity

Google guarda al mercato europeo e si prepara a investire in startup tecnologiche locali che operano nei settori che in questa fase di mercato sono maggiormente interessati dall'evoluzione tecnologica: networking di nuova generazione, IoT, cybersecurity, cloud, intelligenza artificiale, fintech. Questo è in sintesi il senso di un accordo che Google ha definito con Orange Digital Ventures, il "braccio" del carrier francese Orange che si occupa di investimenti.

Google e ODV non hanno dato molti dettagli sui loro piani di investimento, limitandosi a sottolineare che insieme investiranno nelle startup più promettenti e che questo accordo non riguarda solo l'Europa ma tutta la regione EMEA. Anche se le due aziende hanno indicato solo un piano comune di investimenti, questo non esclude che Google od Orange possano anche acquisire le realtà più interessanti.

I pochi dettagli della collaborazione lasciano intendere un ruolo inizialmente più attivo per la parte francese. La partnership con Google ha infatti anche lo scopo di "accelerare le dinamiche di open innovation in Orange" e Stéphane Richard, CEO of Orange, ha sottolineato che le startup "supportate da ODV" potranno "esplorare opporunità di potenziali co-investimenti con Google".

L'impressione è che Google ed ODV possano farsi da "selezionatori" a vicenda, filtrando attivamente le tantissime proposte di investimento che ricevono. Questo compito potrebbe essere più rilevante per Google, che ha già in essere diverse iniziative di investimento ma non concentrate in modo mirato sul mercato EMEA.
Pubblicato il: 01/06/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud