Logo ImpresaCity.it

L’analisi dei dati dell’Internet of Things nel mirino di Amazon Web Services con AWS IoT Analytics

Analisi complesse su grandi volumi di dati non strutturati e integrazione con AWS IoT Core 

Redazione Impresacity

Si chiama AWS IoT Analytics il servizio gestito realizzato da AWS per rendere possibile eseguire analisi su grandi volumi di dati IoT, tipicamente non strutturati, senza doversi preoccupare dei costi e della complessità necessari per creare una propria piattaforma di analisi IoT. 

Con la nuova soluzione di AWS si possono ottenere informazioni utili per prendere decisioni più accurate per le applicazioni IoT, i cui dati non sono generalmente strutturati, cosa che rende difficile effettuare analisi con gli strumenti analitici e di business intelligence classici, progettati per elaborare dati strutturati. Non solo: i dati IoT spesso sono significativi solo nel contesto di altri dati da fonti esterne. Per esempio, nel decidere quando irrigare le colture, i sistemi di irrigazione dei vigneti spesso arricchiscono i dati dei sensori di umidità con i dati sulle precipitazioni nel vigneto, consentendo di utilizzare l'acqua in maniera più efficiente massimizzando al contempo la resa del raccolto. 

AWS IoT Analytics può prendere dati da qualsiasi fonte, comprese quelle esterne, grazie a un’apposita API per l’importazione, e si integra in maniera completa con AWS IoT Core, la piattaforma cloud gestita che consente ai dispositivi di interagire in modo semplice e sicuro con applicazioni cloud e altri dispositivi. Infine, AWS IoT Analytics archivia i dati per l’analisi, dando anche la possibilità di impostare policy specifiche di conservazione dei dati
Pubblicato il: 30/04/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce