Logo ImpresaCity.it

Kaspersky chiude bene il 2017

Ricavi globalmente in crescita del 8 percento, nonostante la prevedibile flessione del mercato USA

Redazione Impresacity

Nonostante i rapporti con un mercato essenziale come quello degli Stati Uniti siano ai minimi storici, Kaspersky Lab ha comunque chiuso il 2017 con una crescita del proprio fatturato. Questo si è attestato intorno ai 698 milioni di dollari, che rappresentano una crescita anno su anno del 8,2 percento circa. La crescita è stata legata soprattutto all'andamento positivo del mercato business, che secondo la software house ha visto un incremento complessivo del 13 percento.

Il progressivo ampliamento dell'offerta di soluzioni e servizi ha dato effetti positivi nei rapporti con il mercato aziendale, portando crescite importanti nel settore enterprise (+30 percento circa), nel mercato non-endpoint (+61 percento) e negli abbonamenti ai servizi di threat intelligence (+41 percento). Invece è considerato "relativamente stabile" il segmento consumer.

Dal punto di vista geografico i problemi con il mercato USA hanno prevedibilmente portato a un rallentamento del mercato nordamericano (-8 percento). In frenata anche l'Europa (-2 percento) mentre a parte il Giappone (+4 percento) tutte le altre regioni hanno fatto segnare crescite a due cifre percentuali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 23/01/2018

Speciali

Speciali

Cybertech 2019

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT